Questo sito contribuisce alla audience de

Johannes Boe spadroneggia nella Mass Start di Le Grand Bornand

Johannes Boe spadroneggia nella Mass Start di Le Grand Bornand
Info foto

2019 Getty Images

BiathlonCoppa del Mondo

Johannes Boe spadroneggia nella Mass Start di Le Grand Bornand

Una prova con partenza in linea dai distacchi simili a un tappone pirenaico del Tour de France chiude il 2019 del Biathlon maschile.

E la chiusura è ancora nel nome di Johannes Thingnes Boe che ottiene la quindicesima vittoria dell'anno solare, la quinta di questo scorcio iniziale di stagione. Il detentore della Coppa del Mondo, che dovrebbe saltare due o tre tappe in gennaio per vivere in famiglia la nascita della sua primogenita, fornisce l'ennesima prova di forza imponendosi con il piglio del padrone assoluto della disciplina.

Il norvegese si presenta già al secondo poligono con almeno 20 secondi di distacco su tutta la concorrenza che a metà gara è ridotta a due nomi: il francese Emilien Jacquelin e il fratello Tarjei Boe. Un errore nella prima sessione in piedi non scalfisce il dominio del detentore della Coppa del Mondo che ha un vantaggio di 24 secondi sul fratello e di 36 sul transalpino. Scritta abbontantemente la parola fine sul verdetto per la prima posizione, rimane aperta la sfida per la seconda piazza. All'ultimo poligono Jacquelin sfrutta l'unico errore di giornata di Tarjei Boe per scavalcarlo e prendere quei 10 secondi di margine che mantiene fino al traguardo dove transita a 42.1 per un secondo posto che rappresenta il miglio risultato del ventiquattrenne savoiardo.

Dietro, oltre il minuto di distacco, Quentin Fillon Maillet, due errori per lui, regola per la quarta posizione Martin Fourcade che manca un solo bersaglio ma sugli sci paga un minuto a Boe e 25 secondi al connazionale. Il campionato franco-norvegese è chiuso dal sesto posto, miglior prestazione uguagliata, del ventiduenne Johannes Dale, una garanzia per il futuro, che scavalca nell'ultimo giro il tedesco Peiffer. 

Dominik Windisch parte ancora una volta in salita con due giri di penalità al primo poligono ai quali si aggiungono un errore nella seconda e nella terza sessione. Chiude in diciassettesima posizione a 3.15.5, pagando quasi 2 minuti sugli sci al vincitore come Lukas Hofer, 5 errori, ventunesimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
27
Consensi sui social

Mass Start Maschile

Coppa del Mondo

Johannes Boe spadroneggia nella Mass Start di Le Grand Bornand

Domenica 22 Dicembre 2019