Giovedì 23 Novembre, 19:40
Utenti online: 1644
Francesco Paone
Francesco Paone

Il Frassinoro Biathlon Festival rinasce e trasloca nella Carnia Arena di Forni Avoltri

Il Frassinoro Biathlon Festival rinasce e trasloca nella Carnia Arena di Forni Avoltri

Arriva un'ottima notizia per tutti gli appassionati di biathlon. Il Frassinoro Summer Biathlon Festival, l'unica kermesse di skiroll biathlon ad andare in scena sul territorio italiano, risorge dopo un anno di pausa e si ingrandisce, traslocando nel centro federale "Carnia Arena" di Forni Avoltri.

La manifestazione è nata nel 2012 e per quattro anni è sempre andata in scena tra le vie del comune di Frassinoro, casa dell'associazione "Biathlon Friends".

Per un quadriennio l'evento ha portato sull'Appennino emiliano tutti i big della squadra azzurra (Dorothea Wierer, Dominik Windisch, Michela Ponza, Lukas Hofer, Markus Windisch, Federica Sanfilippo, Christian De Lorenzi, Alexia Runggaldier, Karin Oberhofer, Nicole Gontier e chi più ne ha più ne metta), prestigiosi ospiti di caratura internazionale (Jakov Fak, Klemen Bauer, Elisa Gasparin, Lowell Bailey, Zina Kocher, Megan Tandy, Eva Tofalvi) e tanti, tantissimi bambini provenienti anche dalla Bielorussia.

Tuttavia l'appuntamento ha dovuto segnare il passo nel 2016, a causa di frizioni tra l'organizzazione del Festival e la nuova amministrazione comunale.

Nonostante la difficile situazione il direttore marketing di FBF, Giancarlo Cattoni, aveva promesso che "FBF non si fermerà. Cambiamo riga e giriamo pagina. Il Summer Biathlon Festival continuerà. Più bello, più grande e più forte di prima". Le sue parole sono diventate realtà, poiché nel 2017 la kermesse andrà in scena a Forni Avoltri.

L'impianto friulano sta rilanciando sé stesso dopo anni difficili e l'uscita dal novero delle località in grado di ospitare eventi di caratura internazionale nel 2013. Il nuovo management, entrato in carica nel 2016 e guidato dalla event manager Federica Fasano, vuole infatti realizzare un netto cambiamento rispetto al passato e rendere il centro molto più professionale.

Il primo passo è stato fatto cambiando il nome dell'impianto, ora denominato Carnia Arena. La nuova gestione ha già ottenuto un importante riconoscimento da parte della Fisi, poiché ora la struttura è diventata ufficialmente un centro federale Fisi per il biathlon e lo sci di fondo.

Come spiegato da Manuele Ferrari, vicesindaco di Forni Avoltri con delega allo sport, per il futuro vi è anche l'idea di costruire dei trampolini per la pratica del salto e della combinata nordica.

Nel frattempo, nell'ottica di risollevare le sorti di Forni Avoltri in ambito internazionale, si è deciso di proporre ai Frassinoro Biathlon Friends la possibilità di ospitare il Summer Biathlon Festival. In cerca di una nuova casa dopo essere stati "sfrattati", FBF ha accettato di buon grado.

Dunque il Summer Biathlon Festival risorge e andrà in scena in un nuovo più grande contesto. Nel giro di qualche settimana dovrebbero conoscersi ufficialmente le date dell'edizione 2017 della kermesse.

Per rimanere sempre aggiornati riguardo le novità della Carnia Arena, l'organo di comunicazione ufficiale è la pagina Facebook, raggiungibile cliccando su queste parole.

Il biathlon, in grande crescita di popolarità in Italia, ritrova quindi la sua esibizione regina. L'organizzazione di Forni Avoltri mira a organizzare un collegiale delle squadre azzurre proprio in concomitanza delle date del Festival, in maniera tale da contenere i costi e avere presenti tutti i big del team. Per gli stessi giorni si punta ad avere in raduno anche altre nazionali straniere (Slovenia in primis).

L'appuntamento per tutti gli appassionati è quindi rinnovato all'estate. Non più a Frassinoro, bensì a Forni Avoltri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA