Martedì 21 Novembre, 10:52
Utenti online: 1250
Sapori di Montagna
Maura Riva
Maura Riva
Food Blogger

Morbegno in cantina: porte aperte per scoprire i vini di Valtellina

Morbegno in cantina: porte aperte per scoprire i vini di Valtellina

È stata inaugurata sabato la ventesima edizione dell'ormai storica manifestazione Morbegno in Cantina, pensata per far scoprire a tutti i visitatori i sapori tipici della tradizione valtellinese.

Le antiche cantine, nascoste tra le mura del centro storico di Morbegno (Sondrio) e dei paesi circostanti, apriranno la porte tutti i fine settimana fino al 18 ottobre 2015. Tutti i partecipanti potranno passeggiare senza fretta, sorseggiando un calice di buon vino, tra le antiche dimore nobiliari e le chiese pluricentenarie dei bellissimi paesini e borghi montani della Valtellina.

Morbegno in cantina è un appuntamento ormai storico della stagione autunnale valtellinese. Giunta alla sua ventesima edizione, la manifestazione è nata con l'intento di far conoscere i vini della Valtellina e far assaggiare i prodotti tipici della tradizione. Ogni anno i visitatori aumentano e la manifestazione acquisisce sempre più importanza. Lo scorso anno le antiche cantine hanno ospitato circa 30 mila visitatori.

Acquistando un pass è possibile scegliere uno dei 14 itinerari disponibili e girare per le cantine e le dimore storiche, con un calice per degustare vini DOC e DOCG valtellinesi. In ogni cantina sarà poi possibile assaggiare i prodotti tipici del territorio, come il Bitto, presidio Slow Food.

Potete scegliere il tour che preferite tra:

- 4 itinerari nel il centro storico di Morbegno, che permettono di visitare diverse cantine, Palazzo Malacrida, la Collegiata di San Giovanni e l'antico complesso monastico di Sant'Antonio ;

- 5 itinerari nella Costiera dei Cèch, che si sviluppa lungo i dolci pendii del versante retico della bassa Valtellina. Potrete passeggiare tra vigne terrazzate, suggestivi borghi, e antiche chiese: S. Provino a Dazio, S. Andrea a Civo, S. Giacomo a Roncaglia, S. Bartolomeo a Caspano, S. Fedele a Mello, S. Alessandro a Traona.

- 4 percorsi del tour enogastronomico Gustosando, pensati per i cultori della buona cucina nei suggestivi borghi di Dazio, Civo, Caspano, Bema, Albaredo e Gerola Alta.

La manifestazione è aperta tutti i sabati (dalle 14.30 alle 22.30) e le domeniche (dalle 12.00 alle 18.00) fino al 18 ottobre.

Per maggiori informazioni visitate il sito: http://www.morbegnoincantina.it/

© RIPRODUZIONE RISERVATA