Questo sito contribuisce alla audience de

Moioli, sei fantastica! Michela torna sul podio, debutto splendido a Les Deux Alpes

Foto di Redazione
Info foto

Ezra Shaw

Snowboardcoppa del mondo 2023/24

Moioli, sei fantastica! Michela torna sul podio, debutto splendido a Les Deux Alpes

Coppa del Mondo di snowboard cross: la fuoriclasse bergamasca è seconda nella prima gara stagionale dopo i guai alla schiena dello scorso inverno. Solo Trespeuch la precede, completa il podio Brockhoff. Tra gli uomini successo per Eliot Grondin.

Un debutto meraviglioso, il ritorno di una campionessa che, nella stagione 2022/23, era mancata tantissimo allo snowboard azzurro.

Michela Moioli comincia col botto, pur perdendo sul filo di lana il successo nella finalissima della gara inaugurale di CdM sulle nevi di Les Deux Alpes, dopo il 6° posto di ieri nel “prologo”, ovvero la prova a squadre in coppia con Omar Visintin (i due sono vice campioni olimpici in carica nel format).

L'oro di PyeongChang 2018 comincia la corsa alla quarta sfera di cristallo nel migliore dei modi, dimenticando i problemi alla schiena che l'avevano costretta a disputare un solo appuntamento lo scorso inverno, proprio in quella Cortina dove, l'anno precedente (era il gennaio 2022), timbrò per la diciassettesima e ultima volta nel massimo circuito.

In Francia, Michela ha sfiorato la perla numero 18 in gare individuali, dopo aver già anticipato tutte col miglior tempo in qualificazione; la voglia di vincere al rientro era tantissima e nella big final, Moioli è stata bruciata solo dalla padrona di casa Chloe Trespeuch, in trionfo davanti alla bergamasca, all'australiana Belle Brockhoff (altro fattore per la coppa generale, mentre la detentrice Charlotte Bankes è clamorosamente uscita in quali) e alla tedesca Jana Fischer.

Caterina Carpano, la seconda azzurra con il pass per la fase finale, è uscita ai quarti mentre avevano salutato in mattinata Belingheri, Gallina e le giovanissime Savoldelli e Groblechner.

In campo maschile, esulta un asso come il canadese Eliot Grondin, che in finale ha piegato Alessandro Haemmerle, Lucas Eguibar e lo svizzero Koblet, quarto. Amara la semifinale, ma era davvero durissima contro i primi due del podio e lo stesso Bolton, per un Omar Visintin che sarà alla fine sesto, miglior azzurro con Sommariva eliminato invece ai quarti (nella stessa heat di Visintin), Godino, Menconi e Leoni agli ottavi, mentre Colturi, Abbati, Ferrari e Castello non avevano superato il taglio della qualificazione.

Dopo un week-end di pausa, seconda tappa di Coppa del Mondo a Cervinia, dove Moioli e in generale gli azzurri hanno ricordi dolcissimi. Sulla “pista 26” ci sarà una prova individuale e una a squadre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
188
Consensi sui social

Più letti in snowboard

Gigantesco Fischnaller! A 43 anni è ancora sul podio, solo Prommegger davanti agli azzurri con Bagozza 3°

Gigantesco Fischnaller! A 43 anni è ancora sul podio, solo Prommegger davanti agli azzurri con Bagozza 3°

Nel gigante parallelo di Krynica, per soli 6 centesimi non arriva il trionfo n° 22 in CdM del fuoriclasse altoatesino, con Daniele Bagozza ancora sul podio e più vicino a Karl nella generale. Hofmeister domina tra le donne, Caffont out ai quarti.