Questo sito contribuisce alla audience de

Lo snowboard sbarca in Italia: Carezza poi Cortina, l'armata azzurra vuole i primi podi

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Snowboardcoppa del mondo 2021/22

Lo snowboard sbarca in Italia: Carezza poi Cortina, l'armata azzurra vuole i primi podi

Giovedì il primo dei due PGS, con la Pra di Tori che accoglierà quindici atleti della nazionale di Pisoni. Fischnaller, March e Felicetti per sognare in grande, Nadya Ochner guiderà il sestetto femminile.

La Coppa del Mondo di snowboard sbarca in Italia e la corazzata azzurra vuole fortissimamente i primi podi della stagione, dopo un avvio tra luci e ombre lo scorso week-end a Bannoye.

Il quarto posto di Mirko Felicetti nel PGS in Russia è stato il miglior risultato per la truppa del ds Cesare Pisoni, ma le ambizioni sono chiaramente altissime per un gruppo che ha vinto tutto in questi anni: così, tra Carezza e Cortina d'Ampezzo, in poco più di 48 ore ci saranno grandi chances nelle prime due gare di casa, un doppio PGS tra la Pra di Tori e lo scenario del Faloria.

Giovedì si comincerà in Alto Adige, con la grande classica di Carezza al via alle ore 9.00 con le qualificazioni, alle quali prenderanno parte ben 15 azzurri, mentre la fase finale scatterà alle 13.00.

Il team maschile conterà su colui che sulla Pra di Tori vinse 10 anni fa il suo primo PGS in Coppa del Mondo, l'immenso Roland Fischnaller che ha cominciato la stagione olimpica con qualche acciacco fisico, ma già nel PSL di Bannoye ha mostrato segnali importanti uscendo poi ai quarti di finale; ovviamente ci sarà Aaron March, detentore della sfera di cristallo, un Mirko Felicetti in gran forma così come Daniele Bagozza, poi Edwin Coratti, Maurizio Bormolini e giovani come Marc Hofer, che ha vinto in Coppa Europa lo scorso week-end a Gotschen, Gabriel Messner e Fabian Lantschner.

Nadya Ochner, che a Carezza ha ottenuto la sua unica vittoria individuale in Coppa del Mondo tre anni fa, sarà il punto di riferimento del sestetto femminile, completato da Lucia Dalmasso, Jasmin Coratti, Elisa Caffont, Elisa Fava e Sofia Valle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
44
Consensi sui social

Parallel GS Femminile Carezza (ITA)

Parallel GS Maschile Carezza (ITA)

Più letti in snowboard

Gli azzurri dello snowboard partono per la Siberia: Moioli guida i 9 convocati per Krasnoyarsk

Gli azzurri dello snowboard partono per la Siberia: Moioli guida i 9 convocati per Krasnoyarsk

Coppa del Mondo di snowboard cross: venerdì le qualificazioni, poi nel week-end doppia gara con la bergamasca all'assalto della vetta nella generale dopo il trionfo di Cervinia. Rientra Sofia Belingheri.