Questo sito contribuisce alla audience de

Coppa del Mondo di snowboard: Coratti è 4° nel PGS di Rogla, che sfida Hofmeister-Nadyrshina tra le donne

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Snowboardcoppa del mondo 2020/21

Coppa del Mondo di snowboard: Coratti è 4° nel PGS di Rogla, che sfida Hofmeister-Nadyrshina tra le donne

Azzurri giù dal podio nella penultima gara stagionale, con March che chiude 5° e vola al comando di una classifica apertissima, mentre Fischnaller (9°) si prende la coppa di specialità del gigante parallelo per il secondo anno in fila. La tedesca batte la russa e vede la sfera di cristallo bis.

Quattro giorni dopo la conclusione dei campionati del mondo di snowboard, Rogla ha ospitato pure il penultimo appuntamento di questa stagione, con la ripartenza di una Coppa del Mondo che rimane apertissima a livello maschile.

In Slovenia, infatti, succede di tutto nel gigante parallelo che vede tornare a vincere, proprio sulle nevi di casa, Zan Kosir capace di battere in finale Andrey Sobolev. Il leader della generale, l'iridato Dmitry Loginov, finisce clamorosamente fuori in qualificazione ed è un peccato che gli azzurri non siano riusciti a sfruttare al massimo la situazione; Edwin Coratti conclude in quarta posizione (sulla pista dove ha ottenuto due delle sue tre vittorie in CdM), battuto nella small final dal polacco Kwiatkowski, mentre Aaron March viene eliminato ai quarti di finale, ma col 5° posto si trova in vetta con un paio di punti sullo stesso Loginov, in una classifica davvero incredibile alla vigilia del gran finale di Berchtesgaden (20-21 marzo).

Fuori agli ottavi di finale Fischnaller e Felicetti, velocissimi al mattino, ma per l'highlander azzurro (alla fine 9°) arriva la seconda coppa di gigante parallelo consecutiva dopo il 2020, per un solo punto di margine su Sluev e 2 su Karl.

La gara femminile ha visto invece l'ennesimo duello tra Ramona Hofmeister e Sofia Nadyrshina, con la campionessa tedesca che piega la giovanissima russa e allunga nella generale, per il bis dopo il 2020 che si deciderà comunque a Berchtesgaden. Sul podio anche la svizzera Zogg, che ha battuto per il 3° posto l'eterna Claudia Riegler. Fuori in qualificazione le due azzurre, Dalmasso e Ochner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
12
Consensi sui social