Questo sito contribuisce alla audience de

Alpe d'Huez: 60 persone bloccate in funivia a 70 metri d'altezza

alpe d'huez salvataggio
Info foto

Val d’Isère

Francia

Alpe d'Huez: 60 persone bloccate in funivia a 70 metri d'altezza

Circa sessanta persone sono rimaste bloccate sabato scorso a 70 metri d'altezza su una cabina della teleferica dell'Alpe d'Huez (Val d’Isère) che conduce al Pic du Lac Blanc.  I passeggeri sono rimasti bloccati a una temperatura esterna compresa tra -10 e -15 gradi, fino all'arrivo di un elicottero che ha calato alcuni tecnici sul tetto della cabina.  I soccorritori hanno evacuato la telecabina facendo scendere le persone tramite una corda fino al suolo.

La cabina, sospesa a circa 70 metri di altezza, si è fermata in tarda mattinata a circa 800 metri dalla stazione di partenza, a causa del vento che ha fatto sovrapporre i cavi.  Immediatamente dopo per ragioni di sicurezza è entrato in funzione il blocco dell'impianto, rendendolo inutilizzabile fino a un nuovo collaudo, previsto già questa settimana.

Un po' di paura e tanto freddo per i passeggeri, che sono stati fatti scendere dai soccoritori con delle corde collegate a terra. L'intervento si è concluso in circa due ore; poco dopo le 14 tutti i passeggeri sono portati nel vicino ristorante dove hanno potuto riscaldarsi e rifocillarsi. "L'evacuazione è stata condotta in circa due ore in un clima amichevole", ha dichiarato Jean-Christophe Hoff, direttore della società responsabile degli impianti della località francese.

Era andata decisamente peggio ai primi di dicembre nella vicina Tignes, quando circa circa 40 passeggeri furono evacuati dopo un'interruzione di corrente alla funivia della Grande Motte. In quel caso l'operazione era decisamente complicata a causa delle avverse condizioni atmosferiche ei malcapitati sono stati evacuati dopo circa sette ore.

3
Consensi sui social

Approfondimenti

Foto Gallery

FOTO: Alpe d'Huez blocco funivia

2 foto, ultima del Martedì 14 Febbraio 2012

Si parla ancora di Francia

Francia

Anche in Francia tempo di riapertura impianti

Press Release, Sabato 6 Novembre 2021
Francia

La Francia verso l’apertura degli impianti senza Green Pass

Redazione Turismo, Lunedì 4 Ottobre 2021
Les deux Alpes

Les 2 Alpes, 30 allievi maestri di sci positivi al Covid

Michela Caré, Lunedì 19 Luglio 2021
Les 3 Vallées

Terribile incidente in Savoia: un elicottero del SAF precipita, ci sono cinque morti

Fabio Poncemi, Mercoledì 9 Dicembre 2020

Ultimi in Regioni

A Livigno lo snowfarm salva la neve caduta in primavera

A Livigno lo snowfarm salva la neve caduta in primavera

Nel piccolo Tibet sono iniziate le operazioni che, per il settimo anno consecutivo, consentiranno di raccogliere e stoccare la neve naturale e artificiale accumulata nel mese di marzo e aprileun “tesoretto” bianco che, adeguatamente conservato alle porte del paese grazie ad un apposito sistema di isolamento, tornerà alla luce in autunno pronto all’uso per innevare l’anello per lo sci di fondo già a partire dal mese di ottobre.