Mercoledì 22 Novembre, 15:52
Utenti online: 1511
Alessandro Genuzio
Alessandro Genuzio

Sabato 5 dicembre si apre la stagione sciistica del Friuli Venezia-Giulia

Si aprirà sabato 5 dicembre la stagione invernale per gli appassionati del Friuli Venezia-Giulia. Promotur società che si occupa della gestione degli impianti, ha confermato la data di apertura dei principali poli sciistici friulani anche se con alcune limitazioni. Le avverse condizioni nivometeorologiche che hanno caratterizzato le scorse settimane, non hanno infatti consentito la totale apertura del demanio sciabile dei poli regionali.

Pertanto nel primo weekend di dicembre si potrà sciare unicamente nei comprensori di: Tarvisio, Forni di Sopra e a Piancavallo.

Di seguito le piste e gli impianti aperti da sabato 5 a martedì 8 dicembre compresi:
-Tarvisio: si potrà sciare sulla parte alta del Lussari fino alla stazione intermedia e sulle piste Malga, Foresta e Florianca. Sarà quindi attiva la telecabina del Lussari – a disposizione anche dei pedoni che desiderano raggiungere il borgo -, e le seggiovie Prasnig, Hutte e Florianca. L’area divertimenti dedicata ai più piccoli e il bob su rotaia apriranno invece nel periodo natalizio.
-Forni di Sopra: sarà aperto il campo scuola Davost, servito dal tappeto Campo scuola.
-Piancavallo: sarà in funzione la seggiovia Tremol 1 solo per i pedoni per permettere anche il raggiungimento della Baita Arneri. Si potrà inoltre utilizzare il bob su rotaia.

I comprensori di  Ravascletto-Zoncolan e Sella Nevea, invece dovrebbero essere operativi a cominciare dal weekend successivo sempre condizioni nivometeorologiche permettendo. Il polo di Sauris, infine, inaugurerà la stagione giovedì 24 dicembre.

Vista l’apertura parziale del demanio, Promotur ricorda che fino a venerdì 18 dicembre sono attive le tariffe di bassa stagione sull’acquisto degli skipass, che corrispondono a circa il 30% in meno rispetto a quelle di alta e media stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA