Venerdì 24 Novembre, 5:04
Utenti online: 345
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

Scia con i Campioni, la gara di solidarietà a Santa Caterina Valfurva

scia con campioni1

Nella giornata di ieri, 10 aprile, a Sunny Valley (Santa Caterina Valfurva), si è tenuta la 14esima  edizione di Scia con i Campioni. Olimpionici, atleti dello sci e appassionati di ogni età si sono sfidati sulle piste con l’obiettivo di raccogliere fondi per il progetto “Insieme" del Comitato Maria Letizia Verga per sostenere le attività del Nuovo Centro per lo studio e la cura della leucemia infantile.

L’iniziativa è voluta e  promossa con grande impegno e passione dall’Associazione Sciare per la Vita ONLUS che, grazie alla dedizione di Deborah Compagnoni e Pietro Vitalini, coinvolge i grandi campioni dello sport nazionale e internazionale.

Anche quest’anno la partecipazione è stata straordinaria: oltre 500 iscritti al via, trentacinque  squadre costituite da adulti e bambini, ognuna delle quali capitanata da un campione sportivo. La vittoria di questa edizione è andata alla squadra della simpaticissima atleta Patrizia Auer.

Tra i grandi hanno partecipato Nadia Fanchini, Antonello Riva, Daniela Merighetti, Pietro Vitalini, Juri Chechi, Laura Magatelli, Roberto Nani, Irene ed Elena Curtoni, Giulia Compagnoni, Kristian Ghedina, Patrizia Auer, Giorgio Rocca, Katia Colturi, Elena e Sabrina Fanchini, Sabina Panzanini, Tino Pietrogiovanna, Giuseppe Compagnoni, Federica Sosio, Ivan Riva, Maicol Rastelli, Antonio Rossi, Alessandro Benetton, Stefano Anzi, Simone Urbani, Maurizio Bormolini e Deborah Compagnoni.

Ai campioni, di oggi e di ieri, si sono uniti Sci Club appartenenti alla Regione Lombardia, insieme allo Sci Club S.Caterina che è stato parte integrante dell’organizzazione.

“Unire sport e solidarietà in un contesto mozzafiato, come quello offerto dalle piste di Santa Caterina, è un’emozione grandissima per tutti noi e vogliamo ringraziare di cuore chi ha gareggiato, chi ha lavorato e chi da sempre ci sostiene. Vi aspettiamo il prossimo anno, spero ancora più numerosi” ha detto la campionessa Deborah Compagnoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA