Venerdì 24 Novembre, 5:05
Utenti online: 347
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

San Domenico di Varzo, la perla dello sci in Val d’Ossola

San Domenico di Varzo

Piccola stazione sciistica della Val d’Ossola, San Domenico di Varzo è oggi una delle località più all’avanguardia del Piemonte grazie agli interventi fatti negli ultimi anni per il rilancio del turismo.

Situata a 1420 metri di altezza, vanta 35 km di piste da sci con pendii adatti a sciatori e snowboarder di ogni livello tecnico. I principianti possono iniziare le prime curve su piste facili come la  “Salarioli” e la “Campo Scuola” che presentano pendenze  intorno al 10-12%, mentre gli sciatori esperti possono divertirsi su piste più impegnative come “La Sella”, “Diei”,  la "Valletta" e le varianti “Bondolero 1, 2 e 3” che offrono muri tecnici con pendenze fino al 55%.

Foto : San Domenico di Varzo

 L'apertura è garantita tipicamente da inizio dicembre a inizio maggio grazie a un innevamento naturale di altissima qualità. Gli impianti di risalita sono moderni e confortevoli con seggiovie quadriposto ed esaposto di ultima generazione che assicurano agli sciatori e agli snowboarder risalite veloci e in pieno relax. Tra queste vi è la seggiovia Dosso, Porche Design, con le seggiole che ruotano di 45° per consentire a tutti gli utenti di vivere un'esperienza di viaggio unica e godersi il panorama della piana del Devero e il massiccio del Diei.

Per gli snowboarder è presente il Sando Snowpark dove cimentarsi in salti e acrobatiche evoluzioni ai piedi del massiccio dei “Salarioli”.

Per coloro che invece  preferiscono attività più rilassanti e meno impegnative, la località offre la possibilità di passeggiate a piedi o con le ciaspole su sentieri innevati che salgono sia verso l’Alpe Ciamporino sia che scendono verso la conca di Ponte Campo, una vallata dal paesaggio da cartolina attraversata dal torrente Cairasca ai piedi del Monte Leone (3.552 m). Per gli appassionati di sci di fondo, a Trasquera, una bella pista di media difficoltà lunga 5 km si snoda in un incantevole bosco di conifere in località La Sotta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA