Questo sito contribuisce alla audience de

Dolomiti Superski, nuova cabinovia "Olang 1+2" a Plan de Corones

Dolomiti Superski, nuova cabinovia 'Olang 1+2' a Plan de Corones
Alto AdigeIMPIANTI

Dolomiti Superski, nuova cabinovia "Olang 1+2" a Plan de Corones

La nuova cabinovia a 10 posti andrà a sostituire il vecchio impianto già esistente a 6 posti. 

Per la stagione invernale 2020/2021, nel comprensorio sciistico Plan de Corones del carosello Dolomiti Superski, sul versante di Valdaora, entrerà in funzione la nuova cabinovia "Olang 1+2".

L'impianto avrà 10 posti, potrà trasportare fino a 3.900 passeggeri l’ora con una velocità di 6,5 m/s. Per la realizzazione, Plan de Corones si è affidata alla società Doppelmayr Italia Srl, leader mondiale del mercato nel settore funiviario.

Verranno rinnovate anche le tre stazioni: quella a valle, l’intermedia e la stazione a monte. Il concorso per la progettazione è stato vinto dallo studio di architettura Schlotthauer Matthiessen Architecturemade. Con le particolari coperture trasparenti a forma di onda gli architetti tedeschi hanno portato un po’ della loro Amburgo fra le montagne altoatesine.

I basamenti delle tre stazioni e i pilastri massicci che sostengono i carichi di impianti e copertura saranno realizzati in calcestruzzo nero, al quale si contrappongono il calcestruzzo chiaro e la lamiera bianca delle facciate e dei livelli di accesso. Gli interni degli accessi saranno interamente eseguiti nelle tonalità del grigio chiaro e dell’argento, in modo da essere percepiti come un ambiente unico.

La flessibilità della soluzione individuata permetterà di dare una risposta adeguata alle varie esigenze delle stazioni esistenti che, dopo l’intervento, non solo riusciranno quasi a raddoppiare la portata, ma miglioreranno sensibilmente anche il comfort dei passeggeri. Il nuovo involucro esterno della stazione a valle, ad esempio, oltre a includere la zona di ingresso dalla strada e lo spiazzo antistante la rampa del parcheggio interrato, valorizzerà l’area informazioni e casse e creerà nuovi spazi per uffici accessibili dall’interno. Nella stazione a monte, invece, un nuovo ascensore permetterà agli utenti di accedere direttamente al ristorante Kron.

La nuova cabinovia "Olang 1+2" sarà l'impianto di risalita con la maggiore capacità di trasporto del Plan de Corones

© RIPRODUZIONE RISERVATA
979
Consensi sui social