Questo sito contribuisce alla audience de

Livigno regina della mountain bike internazionale

bike 5
Lombardia

Livigno regina della mountain bike internazionale

Sentieri facili e difficili, tecnici ed impegnativi sono il paradiso di giovani e grandi turisti ma anche di veri pro biker attesi al “3K Up & Down” e il Suzuki Nine Knights per ricoprire il Mottolino Bike e conoscere il nuovo sentiero "Forcola – Val Minore

Principianti o professionisti, il divertimento è assicurato per tutti. Anche i più piccini hanno la possibilità di imparare ad andare in bici e prendere confidenza con le due ruote iscrivendosi al Bike Skill Center. Con istruttori qualificati si pedala su passerelle di legno, piccole strutture artificiali e sui divertenti pump-track che per questa estate, oltre a quello già in uso gli scorsi anni, è stato ampliato con uno del tutto nuovo e ben più grande.

Per i principianti, Livigno dispone di 15 km di pista ciclo-pedonale dove divertirsi in tutta sicurezza e tranquillità con l’intera famiglia, circondati dalla natura. Nel centro turistico valtellinese è inoltre presente il Mottolino Bike disposto su 600 metri di dislivello, con piste lunghe fino a 4,5 km e percorsi adatti tanto ai principianti quanto ai pro biker.

info

bike

info

bike 2

info

bike 3

info

bike 4

info

bike 5

info

tinkoffsaxo

info

trail

Foto : Mtb Livigno

Tra le novità di quest’anno vi è il nuovo sentiero “Forcola – Val Minore”, inaugurato lo scorso 16 luglio, che collega il territorio di Livigno con quello dell’Engadina, in Svizzera. Il percorso parte dal Passo della Forcola di Livigno (2.315 metri) e si sviluppa a una quota costante sopra i 2000 metri fino all’arrivo in Val Minore e all’Ospizio Bernina, in territorio elvetico. Il sentiero è lungo 5,8 km di lunghezza per 180 metri di dislivello positivo e lo si percorre in circa 50 minuti.

Da non perdere il 2 agosto l’evento “3K Up & Down” presentato da Carosello 3000 e Adventure Awards Day: 1 rider professionista, 100 partecipanti, 2 cabinovie, un sentiero di 13 km e 7 ore di tempo per percorrerlo il maggior numero di volte possibile. Si tratta di flow - trails che possono essere percorsi da ognuno secondo la propria velocità di discesa e il proprio livello d’abilità.  Il costo dell’iscrizione è di 25 euro compreso l’utilizzo degli impianti di risalita.

Ma il clou della stagione in alta quota sarà la quinta edizione del Suzuki Nine Knights, in programma dal 31 agosto al 5 settembre. Un evento dedicato al mondo del freeride organizzato da Andi Wittman che ha ottimizzato il set-up al fine di rendere ancora più straordinario il contest. Alla manifestazione parteciperanno i migliori 18 freerider al mondo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Approfondimenti

Mtb Livigno

7 foto, ultima del Mercoledì 5 Agosto 2015