Questo sito contribuisce alla audience de

Sci Estivo: la stazione di Les Deux-Alpes vorrebbe aprire il 6 Giugno.

mountain Bike Les Deux Alpes
Info foto

Ufficio del Turismo Francese

Sci Estivo#sciestivo2020

Sci Estivo: la stazione di Les Deux-Alpes vorrebbe aprire il 6 Giugno.

Les Deux Alpes annuncia, come previsto prima del coronavirus, l'apertura della stagione estiva il 6 giugno. Un'ipotesi realistica?  "C'è la volontà", risponde il direttore dell'Ufficio del Turismo Éric Bouchet al giornale francese "Le Dauphiné".

"Abbiamo un obiettivo: salvare l'estate. Questa la voce del direttore dell'Ufficio del Turismo di Deux-Alpes, Éric Bouchet, che sembra un appello alla mobilitazione generale per realizzare un sogno".

In Francia il periodo di Lockdown è stato appena esteso fino all'11 maggio, le e manifestazioni e gli incontri dell'estate sono stati annullati uno dopo l'altro. A les 2 Alpes si prova a ragionare come se la vita economica e turistica riprendesse il suo corso dopo gli ultimi provvedimenti del mese di Maggio.  Come se l'estate, nonostante quello che pensano tutti, inizierà con la fase 2 della riapertura. "Se continuiamo con una seconda stagione difficile, ci saranno conseguenze sociali molto serie a Les 2 Alpes", avverte  Éric Bouchet.

Quindi, e come previsto, il lancio della stagione estiva rimane fissato per il 6 giugno. La stazione vede per ora confermai tutti i suoi eventi in giugno, luglio e agosto.   Ma come gentire il divieto del Governo Francese di tutte le riunioni pubbliche fino al 15 luglio? "Ci adatteremo", risponde Éric Bouchet, "se l'evoluzione del coronavirus e i vincoli di apertura ci costringeranno a cancellare alcune manifestazioni, lo faremo. Oggi nulla ci obbliga a farlo".  E aggiunge "siamo fortunati ad essere i nostri organizzatori. Se dovessimo annullare 5 giorni prima, non dovremo sostenere alcun costo. I nostri fornitori sono associati ai rischi che assumiamo. Tutti concordano sul fatto che potremo annullare all'ultimo momento."

Tuttavia: la stazione di Oisans non potrà ignorare la realtà post-confinamento: indossare la maschera, prevedere misure sanitarie rafforzate in strutture aperte al pubblico, ripettare le regole di allontanamento sociale.    Come saranno gestiti questi vincoli?  "Stiamo per avviare un dialogo con gli attori locali per garantire ai nostri clienti che queste misure siano rispettate e che vengano intraprese azioni di barriera. Dobbiamo lavorarci adesso per rispondere alla grande preoccupazione che si vivrà alla fine del periodo di contenimento. "

Un'altra preoccupazione che sta già emergendo tra i gestori della stazione: i clienti stranieri, la maggior parte del pubblico di Les 2 Alpes, potranno accedere?


#SCIESTIVO2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
470
Consensi sui social