Questo sito contribuisce alla audience de

DPCM 3 novembre. A Cervinia gli impianti restano aperti solamente per gli atleti

DPCM 3 novembre. A Cervinia gli impianti restano aperti solamente per gli atleti
Valle d'AostaSTAZIONI SCIISTISCHE

DPCM 3 novembre. A Cervinia gli impianti restano aperti solamente per gli atleti

A Cervinia le piste e gli impianti di risalita rimangono aperti solamente per gli allenamenti degli atleti.

In attesa di ulteriori comunicazioni da parte del Comitato Tecnico Scientifico sul protocollo sanitario riguardante l’apertura degli impianti al pubblico, le piste da sci di Cervinia saranno accessibili solamente agli atleti di “interesse nazionale” inclusi “aspiranti”, “juniores”, “seniores” e “Master A e D” (uomini e donne fino a 44 anni). Queste sono le categorie che la Fisi ha definito di “interesse nazionale” dopo l’ultimo DPCM del 3 novembre. Rimangono esclusi  i più piccoli, ossia “pulcini” e “children”.   

Per la Cervino S.p.A. la priorità è la salute di tutti gli addetti ai lavori (dipendenti ed atleti) e, qualora si presentassero casi conclamati di Covid-19, la società impianti dovrà modificare le proprie aperture secondo protocollo.

Inoltre, nel caso di nuovi decreti, quanto finora concesso potrebbe essere soggetto a modifiche o integrazioni.

Tutte le squadre e i club interessati ad allenarsi sulle piste di Cervinia, possono contattare l’ufficio informazioni della Cervino S.p.A. per conoscere le modalità di accesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
80
Consensi sui social

Si parla ancora di Valle d'Aosta

Cervinia

Davide Merlo, alla scoperta della Grotta di ghiaccio ai piedi del Cervino

Redazione Turismo, Domenica 25 Dicembre 2022
Pila

Natale a Pila, tra sport e tanti appuntamenti

Redazione Turismo, Martedì 13 Dicembre 2022
Cervinia

Cervinia, dal 25 novembre si scia sul versante italiano

Redazione Turismo, Lunedì 21 Novembre 2022