Martedì 21 Novembre, 7:18
Utenti online: 555
Simone Argazzi
Simone Argazzi
Sci Club Dama Bianca

foto di Marco Donna

L'Armentarola, icona dello Skitour della grande Guerra

panorama dall'Armentarola

L' Armentarola è l'icona dello skitour Grande Guerra e collega le piste Ampezzane con l'Alta Badia.
E' il tracciato più famoso dello skitour Grande Guerra antiorario, è una pista storica che riunisce cultura e natura delle Dolomiti Ladine. Un tempo riservata solo a sciatori alpinisti, oggi è battuta a regola d'arte.

armentarolaSi raggiunge dal Passo Falzarego, 2.105 mt, con la funivia a campata unica che porta in quota nei pressi del Rifugio Lagazuoi a 2.752 mt. Prima di iniziare la discesa è d'obbligo una sosta per ammirare il panorama: vette dolomitiche a 360°, dalle Tofane alla Marmolada fino al gruppo del Sella. Spettacolo!

Pronti? Via! Alla partenza la pista presenta una buona pendenza. Al primo bivio si gira a sinistra in direzione S. Cassiano. Il primo tratto, solitamente, essendo aperto è ventoso. Il panorama circostante è incredibile: dai monti Fanes alle Conturìnes sembra di sciare in una valle fatata. Pace, silenzio e poca gente sono i 3 ingredienti a condimento della varietà del tracciato.

Dopo il "vallone" la pendenza diventa più morbida ed è una sequenza di ondulazioni continue, curve e controcurve. Bellissima! Si affronta cattivi sugli sci che sbattono per la velocità, alcuni tratti si possono fare anche in posizione raccolta. Adrenalina!

Arrivati ad una curva a destra, il fronte della pista si allarga e il pendio incrementa un pochino. Diamo tutto con ampie curve in conduzione a buona velocità, sembra di fare un gigante! Dopo alcuni cambi di direzione si apre sulla nostra destra lo scenario delle cascate di ghiaccio in prossimità del Rifugio Scotoni, dove la sosta è d'obbligo. Secondo il mio parere è il rifugio più "ricercato" dell’intero comprensorio dolomitico!

Siamo al canyon ripido finale da prendere a tutta, per non rischiare di racchettare a fine corsa, l'arrivo è in falso piano in località Sass Dlacia. Per arrivare allo skilift di S. Cassiano manca ancora il tratto del traino cavalli, molto pittoresco e romantico... concediamocelo. 2 km e siamo alla fine!

Il grande difetto è che di solito si ha il tempo di farla una sola volta! Peccato non poter risalire con gli impianti al punto di partenza.
Lunghezza:
7.5 km
Dislivello: 1130 mt
Pendenza: massima 30%
Colore: rossa
Valutazione: 5 su 5. Per sciatori intermedi.
Commento: l'Armentarola è una pista unica e meravigliosa e sembra interminabile. Un tracciato adatto a sciatori intermedi ed in evoluzione, per i più esperti grandi cambi di pendenza e la possibilità di lasciarsi andare a velocità sostenute!

Il giro della grande guerra da Alleghe

Video : Dal Lagazuoi all'Alta Badia - pista dell'Armentarola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA