Questo sito contribuisce alla audience de

Come scegliere il casco da sci

Come scegliere il casco da sci
Info foto

Claudio Losa

TurismoCASCHI DA SCI

Come scegliere il casco da sci

Il decreto legislativo del 28 febbraio 2021, n.40 ha introdotto diverse norme legate agli sport invernali tra cui l’obbligo di indossare il casco protettivo per tutti i minori di 18 anni che praticano sci, snowboard, slittino e telemark, anche se l’uso è consigliato per tutti.

Come scegliere il casco da sci? La prima regola importante è che il casco deve essere omologato e conforme alla legge: è richiesta la certificazione UNI EN 1077 CE che riguarda sia i caschi di classe A (garantiscono una protezione più ampia, adatti all’uso agonistico) che i caschi di classe B (indicati per chi pratica gli sport invernali in modo meno impegnativo e con meno frequenza). I caschi di classe A, utilizzati soprattutto per le gare, hanno una protezione rigida per le orecchie e per la nuca, mentre i caschi di classe B, più comuni, hanno la protezione morbida.

Il casco deve essere aderente alla testa ed è fondamentale scegliere la taglia giusta.  Le taglie generalmente sono suddivise in XS (48-53 cm), S (53-56 cm), M (56-59 cm), L (59-62 cm), XL (62-64 cm). Le misure possono leggermente cambiare a seconda dei marchi. Per  essere sicuri di prendere la taglia corretta, bisogna misurare la circonferenza della testa in orizzontale con un metro da sarto  all'altezza delle orecchie e sopra le sopracciglia. Se non si possiede il metro, si può usare un nastro o un laccio lungo, farlo girare intorno alla testa e poi misurare con un righello.
I caschi presentano diverse tipologie di struttura: i caschi ABS sono più pesanti e sono molto resistenti agli urti, i caschi In- Mold sono molto leggeri e compatti, mentre i caschi ibridi sono un mix di caratteristiche, combinano leggerezza e resistenza agli urti.
Alcuni brand utilizzano anche la tecnologia MIPS (Multi-directional Impact Protection System) che fornisce un meccanismo di dissipazione dell’energia che in caso di urto verrebbe traferita direttamente alla testa. Con la tecnologia MIPS l’energia cinetica viene convertita in un moto rotazionale interno alla calotta del casco, riducendo considerevolmente l’impatto dell’urto sulla testa.
Per avere un maggior comfort, consigliamo anche di preferire un casco in cui è possibile regolare la ventilazione in base alla temperatura.
È possibile infine scegliere tra casco senza visiera e casco con visiera. Questi ultimi permettono di evitare di indossare le maschere da sci e sono soprattutto adatti per chi indossa gli occhiali da vista.


Per sciare senza pensieri ed essere protetti in caso di incidenti, non scordarti di fare anche un’assicurazione RCT obbligatoria, che copre la responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. Una delle migliori sul mercato è ITASNOW.
ITASNOW è la polizza sci facile e veloce di ITAS Mutua che protegge dagli imprevisti sulla neve. Si distingue per la possibilità di scegliere il pacchetto più adatto alle proprie esigenze e selezionare la durata della copertura.
ITASNOW propone due pacchetti: ITASNOW Base e ITASNOW Plus, che possono essere attivati per singole giornate o con pacchetto stagionale. Il pacchetto ITASNOW Base ha un costo di 2,50 euro per la versione giornaliera e di 25 euro per l’intera stagione, e offre le garanzie base di responsabilità civile e il rimborso spese mediche. Mentre con il pacchetto ITASNOW PLUS, costo 3,50 euro giornaliero e 35 euro stagionale, si può aggiungere anche la garanzia infortunio per sentirsi ancora più sicuri. È possibile anche acquistare il pacchetto plurigiornaliero.
Con l’acquisto del pacchetto stagionale di ITASNOW  o di almeno 3 giorni consecutivi è inclusa anche la copertura per rimborso skipass, noleggio materiale e lezioni di sci non goduti causa infortunio, e il rimborso skipass non goduto per meteo avverso.

Per tutti i lettori di NEVEITALIA è possibile acquistare il pacchetto stagionale Base o Plus con uno sconto del 10% inserendo il codice NEVEITALIA23. Il codice è valido solo sul taglio stagionale.

Per maggiori informazioni e per acquistare la polizza ITASNOW clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA
122
Consensi sui social

Più letti in Turismo