Lunedì 24 Settembre, 15:08
Utenti online: 1168
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di ISMF

Doppietta azzurra nell'individuale di Coppa del Mondo di Puy St. Vincent

Doppietta azzurra nell'individuale di Coppa del Mondo di Puy St. Vincent

Si sono tenute sulle nevi francesi di Puy St. Vincent le individuali della quarta tappa di Coppa dei Mondo di sci alpinismo.

La gara più lunga, col dislivello di 1800 metri, era riservata alle categorie maschili Senior ed Espoir. Nella prima c’è stata una doppietta con Robert Antonioli primo e Michele Boscacci secondo esattamente come nella classifica generale dell’ultima Coppa del Mondo. Antonioli ha vinto con 21 secondi di vantaggio su Boscacci e 22 sul francese Xavier Gachet. Bene anche Davide Magnini, quinto assoluto dietro il rientrante spagnolo Kilian Jornet, l’azzurro ha vinto tra gli Espoirs con oltre 6 minuti di vantaggio sullo svizzero Rémi Bonnet, terzo il francese Samuel Equy.

La gara di lunghezza media aveva un dislivello di 1500 metri. Tra le Senior è stata appannaggio della francese Axelle Mollaret, che per una volta ha battuto la sua connazionale Laetitia Roux e tra l’altro con un distacco abissale, 5’46”. Bravissima Alba De Silvestro, terza, l’azzurra si è aggiudicata largamente la categoria Espoir con quasi sei minuti e mezzo sulla svizzera Anna Riatsch, terza la francese Lena Bonnel. Nella categoria Junior maschile altra vittoria italiana con Andrea Prandi che ha battuto di 2’52” lo svizzero Aurélien Gay, terzo l’altro azzurro Sebastien Guichardaz.

Infine la gara più corta, dislivello 910 e riservata alle Junior, che è stata vinta dalla russa Ekaterina Osichkina con poco meno di due minuti sulla francese Justine Tonso, terza l’azzurra Giorgia Felicetti. Domani sono in calendario le vertical.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA