Questo sito contribuisce alla audience de

Il nuovo Rossignol Soul 7

Sci e Attacchi

Il nuovo Rossignol Soul 7

Alla presentazione ad ISPO 2013 il Soul 7 era lo sci più guardato, toccato e fotografato, a cui era dedicata gran parte dell'immenso padiglione Rossignol. Nei nostri test in pista ha mantenuto le aspettative, e oggi Massimo Ramella, responsabile del prodotto Rossignol, vi spiega come è stato costruito.

Lo sci è dedicato al freeride, il campo d'applicazione è la neve fresca e polverosa, è leggero stabile e divertente, grazie alla nuova tecnologia costruttiva chiamata Air Tip.

Nell'Air Tip il rocker diventa una struttura e non solo un profilo come sugli altri modelli: la spatola infatti è piena d'aria e strutturata a nido d'ape per mantenere rigidità in torsione.
Così facendo, unito al 50% di rocker in spatola e coda, lo sci diventa facile da girare e versatile, sia in neve fresca dove galleggia benissimo, sia in pista, dove non perde aderenza anche su neve compatta grazie alla struttura che resiste alle torsioni.

Il peso, infine, è ottimo: meno di 4kg al paio, risultato eccezionale vista la lunghezza e la grandezza dello sci, con ben 116mm di larghezza centrale.
Tutto ciò è stato ottenuto grazie ad una nuova struttura in legno di paulonia, leggero e resistente.

Nei nostri test l'abbiamo fatto provare a Bartolomeo Pala, qui le sue impressioni.

2
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci e Attacchi

Sci e attacchi

Dobermann Spitfire Pro 70-76: L’iconico multi-raggio di Nordica

Press Release, Giovedì 23 Gennaio, 10:20
Sci e attacchi

Dal Monte Bianco tutta la gamma Dynastar dedicata allo Scialpinismo

Press Release, Martedì 21 Gennaio
Sci e attacchi

Rossignol NOVA, performance e stile per lei

Fabio Poncemi, Mercoledì 8 Gennaio
Sci e attacchi

Dalbello DS ASOLO FACTORY, il campione del mercato si fa più leggero.

Angelo Bonorino, Giovedì 12 Dicembre 2019