Questo sito contribuisce alla audience de

NIGHT & WINTER VERTICAL KILOMETER – fatica in quota

vista da Sansicario
Info foto

Marco Donna

Sci Alpinismo

NIGHT & WINTER VERTICAL KILOMETER – fatica in quota

Tra Skyalp e skyrunner quale correlazione esite? Per gli amanti dello sport di fatica l’inverno non è certo periodo di letargo.

Per gli sci alpinisti è la stagione più attesa e per gli skyrunner diventa il periodo propizio per l’allenamento in attesa di poter tornare a correre sui sentieri. Ecco perché sci alpinismo e corsa in montagna hanno molto in comune.  Ormai è provato, anche scientificamente da studi fatti su atleti internazionali che lo sci alpinismo è un ottimo allenamento invernale per skyrunner e corridori in montagna di alto livello. Per confermare questa tesi basta un solo esempio: Kilian Jornet campione del mondo di skyrunning e anche campione del mondo e d’Europa nella cronoscalata e nell’individuale nello sci alpinismo incarna perfettamente il concetto che esiste sinergia e correlazione tra queste due modalità d’allenamento.

Per accontentare tutti a Sansicario torna una formula di successo si chiama 'ski & run'

La data da segnare in calendario è sabato 7 dicembre 2013.
Lo start sarà alle 17.30 per il secondo appuntamento di NIGHT & WINTER VERTICAL KILOMETER, la gara aperta sia a runner che a skialper.   
Ecco qualche informazione sul percorso: si prevedono4 chilometri di sviluppo verticale per1000 metri positivi di dislivello in notturna sulla neve battuta delle piste.

Questa formula ibrida che permetto di gareggiare con gli sci o di corsa riscuote un grande consenso e promette sfide interessanti.

Tutte le info su: www.nightwintervertical.it e all'indirizzo mail info@nightwintervertical.it 

2
Consensi sui social