Questo sito contribuisce alla audience de

Il riepilogo delle altre medaglie di giornata

Il riepilogo delle altre medaglie di giornata assegnate
Info foto

Getty Images

OlimpiadiPyeongChang 2018

Il riepilogo delle altre medaglie di giornata

Giornata piena di gare a squadre quella odierna dei Giochi di PyeongChang 2018 ma noi cominciamo il riepilogo delle altre gare con l’unica individuale di giornata oltre alla discesa femminile, lo ski cross maschile.

L’oro è andato al canadese Brady Leman, mai sul podio quest’anno in Coppa del Mondo, quarto a Sochi 2014 e mai vincitore di una medaglia a un grande evento, oggi invece ha battuto quello che era probabilmente il cofavorito della gara, lo svizzero Marc Bischofberger, leader di coppa di specialità. Il bronzo è andato al russo Sergey Ridzik, quarto e ultimo della finale l’altro canadese Kevin Druru. L’altro cofavorito, il francese Jean-Frédéric Chapuis, è finito fuori nei quarti di finale. I due azzurri Stefan Thanei e Siegmar Klotz, ex atleti dello sci alpino, che è molto più parente di questo sport rispetto alle altre specialità del freestyle, sono stati eliminati subito negli ottavi di finale. Quello di Leman è il primo oro canadese nello ski cross maschile.

Per il pattinaggio di velocità si sono disputate le fasi finali degli inseguimenti a squadre. Tra gli uomini l’oro è andato per la prima volta in questa gara alla Norvegia che nella finale A col tempo di 3’37”32 sulla distanza di 3200 metri ha avuto la meglio per 1”20 sui padroni di casa della Corea del Sud, il bronzo l’ha vinto l’Olanda campione uscente e battuta in semifinale dalla Norvegia, i tulipani hanno pattinato in 3’38”40 dominando sulla Nuova Zelanda, staccata di 5”14, e Sven Kramer arriva a quota 9 medaglie olimpiche. Primo oro in questa gara anche per il Giappone tra le donne, il secondo in tre giorni, le nipponiche, detentrici del record del mondo, hanno stabilito il record olimpico sulla distanza dei 2400 metri, due giri meno degli uomini, in 2’53”89, sopravanzando di 1”59 l’Olanda di Irene Wüst che con questo argento arriva a 11 medaglie a cinque cerchi. Il bronzo va agli Stati Uniti in 2’59”27, per soli 45 centesimi davanti al Canada.

Ultimo titolo di cui dare conto quello del bob a due femminile. L’oro l’ha conquistato la Germania, che torna sul gradino più alto del podio di questa gara dopo 12 anni con Mariama Jamanka e Lisa Buckwitz, che hanno preceduto di 7 centesimi le statunitensi Elena Meyers Taylor e Lauren Gibbs, argento, e di 44 centesimi le canadesi Kaillie Humphries, vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo e degli ultimi due titoli olimpici, questi ultimi con altra frenatrice, e Phylicia George. E’ stata assegnata inoltre un’altra medaglia, quella di bronzo dell’hockey su ghiaccio femminile andata alla Finlandia, che ha battuto per 3-2 la Russia. Domani si disputerà la sfida per l’oro, che per la quinta volta su sei tornei olimpici sarà tra Canada e Stati Uniti, le foglie d’acero sono avanti 3-1 nei precedenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
22
Consensi sui social