Questo sito contribuisce alla audience de

Ecco il logo di Milano-Cortina 2026: "Futura" ci lancia verso le Olimpiadi italiane

Foto di Redazione
Olimpiadiolimpiadi milano-cortina 2026

Ecco il logo di Milano-Cortina 2026: "Futura" ci lancia verso le Olimpiadi italiane

Con il 75% delle preferenze su 870mila voti, oggi è stato svelato il logo che accompagnerà l'edizione italiana dei Giochi Olimpici. L'ad Vincenzo Novari: "La sostenibilità non rimarrà solo una parola".

Un vero e proprio plebiscito. E' “Futura” il logo scelto dagli italiani per i Giochi Olimpici invernali di Milano-Cortina 2026. Con il 75% dei voti, su un totale di 870mila, è stata annunciata quest'oggi la scelta definitiva nel confronto con “Dado”, per il simbolo del grande evento che, tra meno di 5 anni, verrà ospitato dal nostro paese.

Il lancio con un video nel quale la nuova ambassador di Milano-Cortina 2026, Deborah Compagnoni, scia verso il futuro di un'edizione che, svelando il logo, comincia ad entrare nel vivo. La conferenza streaming per l'atteso annuncio è avvenuta con il collegamento tra la Torre Isozaki di Milano, alla presenza dell'amministratore delegato Vincenzo Novari e del capo della comunicazione di questi Giochi Olimpici, Andrea Monti, e il Salone d'Onore del CONI a Roma, con il presidente Giovanni Malagò, il neo sotto segretario allo sport Valentina Vezzali, e il numero 1 del comitato paralimpico italiano, Luca Pancalli.

E' un risultato a sorpresa nelle dimensioni, per due loghi che interpretavano in maniera differente i Giochi e la montagna – le parole dell'ad Novari – Futura è coerente con questo tocco lieve che vogliamo applicare all'Olimpiade; tutti parlano di sostenibilità, ma non dev'essere solo una parola, quanto un progetto che va proprio in questo senso, a livello economico, ambientale e sociale”.

Lo stesso numero 1 del CONI, Giovanni Malagò, ci ha tenuto a “ringraziare tutte quelle persone, donne e uomini che ci hanno portato sino a questo punto. Il logo è l'emblema, l'identificazione di ciò che sarà questa grande avventura di Milano-Cortina. So bene da dove siamo partiti, lo definisco un gruppetto di matti con un sogno diventato un meraviglioso risultato”.

E il “debutto” di Valentina Vezzali è ricco di emozioni. “Entrare in questo salone rappresenta ogni volta una grande emozione, è una giornata storica nella casa dello sport italiano che racchiude i simboli delle Olimpiadi estive e invernali. Ogni logo porta con sé emozioni e medaglie, storie di atleti che hanno sognato alla pari di tecnici, dirigenti e tifosi. Ne sono certa, sarà un'Olimpiade italiana memorabile e unica nel suo genere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
177
Consensi sui social