Questo sito contribuisce alla audience de

Applicazione della sciolina multigrade di tenuta

Sci di FondoMateriali per lo sci di fondo

Applicazione della sciolina multigrade di tenuta

Lo skiman Roberto Gal ci spiega l’applicazione della sciolina di tenuta

"Con la sciolina di tenuta multigrade, nell’80% dei casi in klister non si hanno problemi. Questa sciolina è molto più morbida della base. Non è necessario riscaldarla. La si stende sotto lo sci, né troppa e né poca, e dopo la si spalma con il palmo della mano. Basta una sola passata".

Esistono diversi tipi di sciolina multigrade: la blu special multgrade, indicata per temperature tra i -3° e i - 7° e per neve vecchia di qualche giorno; la violet special multigrade, indicata per neve fresca o poco umida e per temperature intorno ai 0°; la klister multigrade, indicata  per temperature tra i -6° e i +6° e per un uso turistico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci di Fondo

Sci di Fondo

TEST SKIROLL - RCS Carbon SK e Carbon CL

Alessandro Genuzio, Lunedì 19 Novembre 2018
Sci di Fondo

TEST SKIROLL - Skirollo Biathlon e Marathon Cup

Alessandro Genuzio, Martedì 2 Ottobre 2018
Test Sci Scarponi Abbigliamento

TEST SKIROLL - Ski Skett Elite Skate Alu e Elite Classic Alu

Alessandro Genuzio, Martedì 25 Settembre 2018
Test Sci Scarponi Abbigliamento

TEST SKIROLL - Marwe 610A e 800XC

Alessandro Genuzio, Giovedì 20 Settembre 2018