Sabato 20 Luglio, 20:11
Utenti online: 435

Dynastar Speed Master GS R22

2017 2018 Versione 2019
scheda aggiornata il 15 Ottobre 2018
Capacità:
esperto
Lunghezza:
170,175,180,185
Raggio:
18m @ 175
Sidecut:
116/70/98@175
Terreno:
100% Piste battute
Bindings:
R22 + Attacco LOOK SPX 15 Rockerflex
|
98 mm
|
70 mm
|
116 mm

Il risultato del Test Neve Italia

  • Rispondenza al profilo
    SI al 96 %
    DynastarSpeed Master GS R22 (2019)4.510
  • Stabilità
    4.78
  • Comfort
    4.44
  • Maneggevolezza
    4.22
  • Conduzione
    4.89
  • Impulso
    4.44
  • Curve strette
    3.89
  • Curve medie
    4.78
  • Curve ampie
    4.67
  • Presa di spigolo
    4.56

È presente sul mercato da ormai molti anni, ha creato una categoria, si è sempre affinato e mai stravolto, è il Master GS di Dynastar.
Anche quest’anno risulta essere lo sci preferito dai nostri testatori per il gigante, riesce infatti a coniugare un ottimo comfort nonostante la struttura pesante, ha un’ottima conduzione e impulso, grazie ai quali rende ottimamente nelle curve medie e strette: per questi motivi si guadagna la Gold Winner per gli sci da gigante “Scelti dai tester” 2018/19. 
Lo sci è da tutti promosso a pieni voti: “stabile, molto solido sotto il piede, ma allo stesso tempo molto intuibile ci racconta Stefano Belingheri, “facile, nell’inversione, ottimo in conduzione” scrive Andrea Odinotte, “maneggevolezza ottimale: rispetto agli anni precedenti è migliorato molto nella stabilità a centro curva” conclude Massimiliano Novena.
Lo sci piace sempre per l’ingresso in curva, veloce, intuitivo e preciso, si rimane poi sorpresi dalla conduzione da metà curva in poi: lo sci rimane incollato al terreno, con “grandissima stabilità sotto il piede, performante anche ad alte velocità” ricorda Riccardo Giacomel.
Non ci sono reali difetti in questo sci, se non quelli “indiretti” derivanti dall’altissimo livello di performance offerto: è uno sci impegnativo in arco stretto, serve una buona preparazione tecnica e fisica e deformarlo non è subito intuitivo (Giovanni Manfrini).
In conclusione è uno sci “da puro divertimento e livello di performance altissimo” (Giovanni Manfrini) per chi riesce a sciarlo in conduzione.

Cosa dice l'azienda

Gli ingegneri e gli atleti del Factory Team Dynastar hanno realizzato un nuovo sci Race, lo SPEED MASTER GS.  Esso racchiude in sé le migliori tecnologie: Rectangular Sandwich e Wood core fibro/metal che, abbinati alla nuova interfaccia R22 e all’attacco LOOK SPX Rockerflex, permettono di raggiungere un risultato sulla neve sensazionale…appoggi potenti e precisi, tenuta e slancio senza eguali, reattività, potenza e stabilità perfette. Per tutti gli sciatori agonisti, master e di livello tecnico elevato che ricercano prestazioni World Cup con geometrie non FIS approved.

(Descrizione fornita dal produttore)

Tecnologie:

Struttura: WC Rectangular Sandwich fibro/metal
Anima: Wood core/ Titanal
Tecnologia: WC Cascade / Poweride

Presentazione
Ski Test
Ski Test Dynastar 2018/2019
Ski-Test 2018/19: Dynastar primeggia grazie al Master
News Sportive
Si ritira Julia Grünwald. Dave Ryding e Gino Caviezel approdano a Dynastar
Continuano i cambi o le conferme dei materiali in vista della prossima stagione ma anche i ritiri...