Sabato 25 Novembre, 8:58
Utenti online: 2124

Volkl Racetiger Speedwall SL UVO

2015 2016 Versione 2017 2018
scheda aggiornata il 27 Settembre 2016
CapacitÓ:
esperto
Lunghezza:
150,155,160,165,170
Raggio:
13,6m @ 165
Sidecut:
123/68/104@165
Bindings:
rMotion2
|
104 mm
|
68 mm
|
123 mm

Il risultato del Test Neve Italia

  • Rispondenza al profilo
    SI al 86 %
    VolklRacetiger Speedwall SL UVO (2017)411
  • StabilitÓ
    4.10
  • Comfort
    3.90
  • Maneggevolezza
    3.80
  • Conduzione
    4.30
  • Impulso
    4.20
  • Curve strette
    3.90
  • Curve medie
    4.20
  • Curve ampie
    3.40
  • Presa di spigolo
    4.10

Völkl anche per quest’anno ha deciso di puntare forte sull’accoppiata struttura solida e reattiva abbinata al sistema antivibrazioni UVO. La proposta da SL per la stagione 2016/17 non si discosta molto dallo sci in commercio nella stagione precedente, offrendo sempre quel mix tra precisione e dinamicità che si cerca spesso in uno sci da slalom. Il Volkl Racetiger Speedwall SL è infatti “reattivo, stabile e facile in entrata curva” racconta Denis Kaneider, garantendo “reattività e precisione in arco medio” per Tiziano Riva.
La sostanza con cui è fatto questo sci è di quelle toste, derivate veramente dal reparto corse, con un forte rebound che lo rende “forse un po’ impegnativo per una donna” precisa Laura Jardi, e “un po’ difficile da gestire” chiosa Giulia Gianesini. L’istruttrice Carolina Ponato ne esalta l’impulso in ingresso curva e la dinamicità in tutto l’arco della stessa, sottolineando però come ci sia troppo “sbalzo o risposta elastica nella seconda fase di curva”. È questo, infatti, l’unico vero difetto che si può trovare al Völkl Racetiger SL: le code molto rigide e l’uscita di curva fin troppo reattiva, che tende a sbalzare lo sciatore meno attento.
Lo sci eccelle in stabilità, soprattutto nell’arco medio e stretto, e nelle curve strette, a sorpresa si dimostra maneggevole, rispetto alla struttura importante che offre. Risponde pienamente al profilo dichiarato dalla casa, proponendosi come modello non prettamente turistico ma più indirizzato a chi desidera sciare ritmato e in arco stretto. Risulta, in ogni caso, godibile anche su archi medi, senza esagerare con la velocità, situazione in cui diventa più instabile, accusando qualche vibrazione di troppo.

Cosa dice l'azienda

Tempi di reazione velocissimi e maneggevolezza, uniti alla massima presa delle lamine, sono il segreto per affrontare curve taglienti e strette.

(Descrizione fornita dal produttore)

Tecnologie:

UVO, power construction, plaque en ti, base P-Tex 4500, Speedwall Multilayer Woodcore

Presentazione
Ski Test Neveitalia
Ski Test Volkl 2016/2017
I migliori sci da slalom della stagione 2016/17!
Neveitalia Sport
"L'Imperatrice d'Europa 2012" Lisa Agerer, un talento da ritrovare
Marzo 2012: Lisa Agerer stupisce il mondo alzando la Coppa Europa di Sci Alpino dopo 8...