Sabato 21 Aprile, 10:01
Utenti online: 502
Federico Casnati
Federico Casnati

Anticipazioni 2018/19 Blizzard presenta i nuovi Firebird

Sci Blizzard 2018/2019

La casa austriaca per il prossimo anno presenta non solo una nuova gamma racing con il ritorno del Firebird, ma anche nuovi modelli superleggeri per il mercato femminile e un nuovo sci da freeride.

Nella gamma racing troviamo i nuovi Blizzard WRC e SRC completamente ridisegnati con l’introduzione della Carbon Spine e del Carbon Armor e la nascita di un nuovo modello che a va a porsi a cavallo tra gigante e slalom, il nuovo Firebird Competition.

La nuova struttura dei tre modelli si incentra nella nuova carbon spine. Viene confermata la costruzione tradizionale con struttura in legno a cui vengono aggiunti due strati di carbonio in posizione verticale, da punta a corda. Questa costruzione offre un ottimo rebound e elevata vivacità allo sci, che è più rapido nelle transizioni da curva all’atra.
Carbon Armor è invece strato carbonio bidirezionale posizionato esattamente sotto attacco per avere presa di spigolo migliore in qualsiasi situazione.

All’interno del progetto dedicato al mondo femminile, il Woman to Woman, Blizzard presente il Light Pro, un modello top di gamma, altamente performante, con la nuova carbon spine, per le donne che esigono molto dallo sci in pista.
Rinnovati anche i Light 7.2 e 8.2, offerti con doppia costruzione, sci con rinforzo in Titanal che senza. Lo sci rimane molto leggero ma performante grazie alla sapiente distribuzione del peso all’interno della struttura, per non compromettere le performance e facilità di utilizzo.

In campo freeride si espande il progetto il Rustler con l’introduzione del piccolo Rustler 9, dotato di sciancratura di 94mm sotto piede, con costruzione DRT Titanal, ossia il rinforzo in titanal sagomato per ottenere performance fin pista e fuori pista, con una rigidità torsionale più leggera in spatola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA