Questo sito contribuisce alla audience de

Si chiama Mindbender la rivoluzione degli sci K2 per la stagione 2019/20

Sci e Attacchiinverno 2020

Si chiama Mindbender la rivoluzione degli sci K2 per la stagione 2019/20

Ad ISPO 2019, K2 ha presentato la nuova linea freeride Mindbender, con Alessandro Costa che ci porta all'interno della vasta gamma di sci che la casa di origine americana propone sul mercato in vista della prossima stagione.

La novità principale è uno sci più moderno - spiega il responsabile di K2 Italia – Maggiormente performante su nevi dure o crostose, con maggior tenuta senza perdere facilità d'utilizzo come da tradizione di K2. Cambiano un po' le dimensioni: il Mindbender va dal 108 al 116, passando per il 99, il 90 e l'85: copriamo quindi una gamma che va dallo sciatore alle prime armi in freeride sino a quello con maggior esperienza. Sulle misure centrali abbiamo un rinforzo in titanio per garantire maggior stabilità, come per la linea donna dove riportiamo stesse sciancrature e concetti”.

In riferimento al settore femminile, gli attrezzi proposti mantengono un'immagine pulita sulle direttive delle ragazze che sciano in maniera agonistica: “Abbiamo diversi modelli – prosegue Costa – Il 72 TI è il prodotto di punta con rinforzo in metallo”.

La nuova linea da pista All Mountain Race Carve, con il mantenimento di strutture e sciancrature degli sci dell'anno precedente, vede modificate le grafiche; andiamo dal K2 Charger con raggio 18, il Super Charger con raggio 16, Turbo Charger raggio 13 e il classico Charger raggio 16 con un solo strato di metallo. Scarponi abbinati i Recon in triplo modello, con due vestibilità da 98 a 100 millimetri. Infine la nuova linea iKonic, con sci più larghi e versatili per sciare bene anche su neve rovinata: il top di gamma è rappresentato dall'iKonic 84 TI, fino a scendere a prezzi intermedi.

#BUILTTOBLAST
© RIPRODUZIONE RISERVATA
29
Consensi sui social