Martedì 15 Ottobre, 22:12
Utenti online: 374

Blizzard avanti tutta con il firebird e una nuova linea touring

Blizzard avanti tutta con il firebird e una linea touring con parecchie novitÓ

In vista della stagione 2019/2020, Blizzard conferma in toto la gamma Firebird, considerato il successo riscontrato, lanciando anche un nuovo prodotto, presentato ad ISPO 2019.

E' vero, abbiamo avuto ottimi feedback con Firebird – afferma Carlo Sammartini, product manager dell'azienda – e abbiamo così deciso di aggiungere un nuovo membro alla famiglia con HRC. Uno sci disegnato per avere lo stesso tipo di costruzione e feeling che si trova in un attrezzo come il WRC o l'SRC; è versatile e regala piena libertà, con anima in legno e inserti in carbonio laminati verticalmente, per una reattività e un divertimento garantito. Nella zona degli attacchi ecco uno strato di carbonio bi-direzionale che aggiunge forza e sostanza, per una grande presa di spigolo e ottima trasmissione di potenza”.

Altro rinnovamento è legato alla gamma quattro, rivista in un nuovo layout di collezione con due modelli principali: “Si tratta dell'RS e dell'S, entrambi con due larghezze da 70 e 76. L'RS 70 è fatto per essere versatile, ma con alte performance per avvicinarsi ad uno sci race; l'integrated full suspension è una sua tecnologia specifica che risulta interessante perchè non si tratta semplicemente di un oggetto esterno integrato allo sci, ma viene pressato con esso e smorza fortemente le vibrazioni, permettendo una sciata più rilassata garantendo al tempo stesso potenza e precisione”.

Infine il settore fuori pista: “La linea touring ha avuto un gran successo negli ultimi anni con la Zero G - spiega Sammartini – Abbiamo quindi voluto rinnovarla, con una gamma analoga al passato con un 85 mm, un 95 e un 105, quindi leggermente più stretto del vecchio 108. Le migliorie riguardano i materiali, a partire dal carbon drive e dalla sua modulazione”.

ę RIPRODUZIONE RISERVATA