Domenica 19 Novembre, 2:12
Utenti online: 557
Rino Galeno
Rino Galeno

foto di Val Gardena Gröden

E' La Plagne (FRA) il resort con più visitatori. I migliori italiani Val Gardena e Sestriere

pista sotto la cabinovia Dantercepies verso Selva Val Gardena

La società di consulenza svizzera Vanat promuove il comprensorio francese di La Plagne a più popolare al mondo, con una media di oltre 2,5 milioni di vistatori all’anno. Nel report "International Report on Snow & Mountain Tourism" presentato in questi giorni, il bel paese compare al 12° posto con la Val Gardena e al 13° con Sestriere. Alla 20° piazza compare Zermatt-Cervinia, nei Top50 anche l'Alta Badia e Cortina d'Ampezzo.

Premesso che il metodo con cui la società svizzera ha realizzato questa classifica è certamente discutibile, in particolare La Plagne rappresenta un'aggregazione di numerosi comprensori sciistici, mentre in Italia sono state considerate le singole vallate dei comprensori. Probabilmente se al posto della Val Gardena, Cortina, Alta Badia fosse stato considerato il Dolomiti Superski l'aspetto della classifica sarebbe stato un po' diverso.

Al secondo posto tra i comprensori più popolari compare lo Skiwelt in Tirolo, al terzo i Francesi di Les Arcs.  Il primo comprensorio Svizzero in questa speciale classifica è Samnaun al sesto posto, mentre Zermatt-Cervinia e Davos compaiono intorno alla ventesima posizione.  Val Gardena e Sestriere i comprensori italiani più popolari al 12° e 13° posto. Nessun comprensorio Trentino o Lombardo compare tra i Top 50.

comprensori sciistici più visitati al mondo

Secondo le statistiche elaborate da Vanat circa un terzo dei comprensori mondiali si trova sulle Alpi e in particolare nelle nostre montagne abbiamo il 75% dei Top 50 Resorts, quelli che da soli contano la maggior parte del traffico mondiale.

Malgrado la disuniformità dei sistemi di raccolta dei dati, emerge un dato globale interessante di circa 400 milioni di visitatori annuali, in un constesto di sostanziale stabilità nel corso dell'ultimo decennio, in cui si notano alcuni paesi emergenti e un vistoso declino del mercato giapponese.

Le nostre Alpi sono la meta sciistica più grande al mondo e catturano il 44% delle visite del popolo degli sciatori. La seconda più grande destinazione mondiale è l'America (principalmente Nord America), che rappresenta il 22% del pubblico.

Maggiori informazioni: www.vanat.ch