Questo sito contribuisce alla audience de

Virginie Faivre per la terza volta campionessa mondiale di halfpipe. In campo maschile primo titolo per Kyle Smaine

Virginie Faivre per la terza volta campionessa mondiale di halfpipe. In campo maschile primo titolo per Kyle Smaine
Info foto

Getty Images

FreestyleHalfpipe

Virginie Faivre per la terza volta campionessa mondiale di halfpipe. In campo maschile primo titolo per Kyle Smaine

Vanno alla svizzera Virginie Faivre e allo statunitense Kyle Smaine le medaglie d'oro dell'halfpipe nel penultimo appuntamento con le gare di freestyle ai Campionati Mondiali di Freestyle e Snowboard 2015 che si stanno disputando a Kreischberg, in Austria.

In campo femminile la trentaduenne elvetica si è aggiudicata il suo secondo titolo mondiale consecutivo ed il terzo in carriera dopo aver guidato la competizione fin dall'inizio, prima vincendo le qualificazioni e poi siglando subito nella prima run della finale un punteggio di 83.80 che è stato inarrivabile per tutte le altre partecipanti. Medaglia d'argento a sorpresa per la ventiduenne canadese Cassie Sharpe alla sua prima partecipazione alla rassegna iridata grazie ad un punteggio di 81.00 nell'ultima run. La Sharpe prima di questa gara vantava come miglior risultato in carriera un dodicesimo posto in Coppa del Mondo a Copper Mountain l'11-01-2013. La medaglia di bronzo è stata invece conquistata da un'altra elvetica trentaduenne, Mirjam Jaeger, anche lei alla prima medaglia in un Campionato Mondiale grazie al suo 79.80.

In campo maschile il ventitreenne statunitense Kyle Smaine ha conquistato il titolo mondiale alla sua prima partecipazione alla rassegna iridata con il punteggio di 88.00 stabilito subito nella prima run della finale. Smaine, che ha vinto anche le qualificazioni compiendo così un percorso analogo a quello effettuato dalla Faivre in campo femminile, prima di questo oro mondiale vantava come miglior risultato in carriera un decimo posto in Coppa del Mondo a Sierra Nevada il 25-03-2013. La medaglia d''argento è andata al ventitreenne francese Joffrey Pollet-Villard, che ha sensibilmente migliorato il settimo posto ottenuto nelle qualificazioni. Il suo 86.60 ha preceduto il punteggio di 82.40 ottenuto dal ventiquattrenne svizzero Yannic Lerjen, che ha conquistato la medaglia di bronzo. Per tutti e tre i medagliati in campo maschile questo è il primo podio iridato in carriera.

Il prossimo ed ultimo appuntamento con il freestyle a questi Campionati Mondiali sarà con lo ski cross: sabato alle ore 9:00 le qualificazioni; domenica alle ore 12:00 le finali. Le finali dello ski cross saranno l'ultima gara di questa quindicesima edizione della rassegna iridata di freestyle, la prima che si disputa insieme allo snowboard.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social