Questo sito contribuisce alla audience de

Per Deromedis c'è la frattura della clavicola: già operato, tenta il recupero mondiale. Donaggio, crociato ko

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Freestyleinfortuni

Per Deromedis c'è la frattura della clavicola: già operato, tenta il recupero mondiale. Donaggio, crociato ko

Il miglior specialista italiano dello skicross si è infortunato ieri nel corso della finalissima della gara di CdM a Idre, conclusa ai piedi del podio. Per il freestyler veneziano, stagione finita e intervento chirurgico nelle prossime ore a Milano.

Costa cara gara-2 di CdM, in chiusura del week-end svedese di Idre Fjaell, a Simone Deromedis.

Il ventiduenne azzurro, già ai piedi del podio nella gara olimpica di Pechino, due volte in top 3 nel massimo circuito e in risalita nel corso di questa stagione dopo un problema patito alla caviglia nel corso della preparazione, si è infatti fratturato la clavicola destra in occasione del secondo appuntamento concluso in quarta posizione (come a San Candido un mese fa), arrivando appunto a giocarsi la big final nella quale il trentino è caduto.

La FISI ha reso noto che Deromedis è già stato operato a Milano e tenterà il recupero per il grande obiettivo stagionale, i campionati del mondo di Bakuriani: in Georgia, le gare di skicross sono previste il 23-24 febbraio.

Ancora più serio l'infortunio occorso a Leonardo Donaggio, punto di riferimento del freestyle italiano: stagione finita per il diciannovenne veneziano del C.S. Esercito, che si è procurato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro nel corso della gara di Coppa del Mondo di slopestyle freeski disputata pochi giorni fa a Laax. Donaggio sarà operato dalla Commissione Medica FISI, presieduta dal dottor Andrea Panzeri, nella giornata di martedì 24 gennaio presso la clinica La Madonnina di Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
14
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Combinata mondiale: Pinturault incendia Courchevel! Che rivincita su Schwarz, il bronzo è di Haaser

Combinata mondiale: Pinturault incendia Courchevel! Che rivincita su Schwarz, il bronzo è di Haaser

Sfida all'ultimo respiro per il primo titolo maschile, con il transalpino che trionfa letteralmente sulle nevi di casa. Fatale al carinziano, campione in carica, la gimkana finale dello slalom. Kastlunger centra un bel 7° posto.