Questo sito contribuisce alla audience de

Inarrivabile Sandra Naeslund: ecco il 30esimo successo da record, azzurri subito fuori

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Freestylecoppa del mondo skicross

Inarrivabile Sandra Naeslund: ecco il 30esimo successo da record, azzurri subito fuori

Coppa del Mondo di skicross: la seconda gara di Val Thorens vede la svedese dominare ancora e diventare la donna più vincente nella storia della disciplina. Tra gli uomini, colpo per l'austriaco Mathias Graf, ex slalomista che trionfa alla seconda uscita della sua nuova carriera. Giornata difficile per Zuech, Deromedis e Jole Galli.

Una fuoriclasse inarrivabile, già la migliore di sempre a soli 26 anni e continuamente in grado di battere record.

Sandra Naeslund scrive un'altra pagina di storia sulle nevi di Val Thorens, trionfando anche nell'appuntamento bis, seppur rinviato di tre ore a causa della bufera di neve che si è scatenata sulla località francese. Per la campionessa mondiale e olimpica in carica, imbattuta da un anno (ovvero la gara sprint di Arosa, che andrà in scena proprio lunedì prossimo in notturna), oggi è arrivato il successo numero 30 in Coppa del Mondo, ovvero uno in più rispetto a Fanny Smith, rimanendo così in solitaria nella graduatoria all time al termine di una finale senza storia.

Naeslund ha fatto il vuoto da subito rispetto alla canadese Hannah Schmidt, al primo podio in coppa con il secondo posto, e la tedesca Daniela Maier, terza. In casa Italia, l'unica azzurra al via (in attesa di ritrovare Lucrezia Fantelli nelle prossime settimane), Jole Galli, è uscita come giovedì ai quarti di finale, concludendo in decima posizione. Stessa sorte nel primo turno ad eliminazione diretta per due delle dirette rivali di Naeslund, Marielle Thompson e Fanny Smith che escono decisamente deluse da gara-2.

Dopo il successo di Rohrweck, è ancora Austria nella gara maschile che ha regalato nuovamente parecchie sorprese, con un trionfo inaspettato, appena alla seconda gara della nuova carriera nello skicross, per il classe 1996 Mathias Graf.

L'ex slalomista con 12 presenze nella Coppa del Mondo di sci alpino, ha battuto tutti a partire dal francese Duplessis e lo svizzero Bischofberger, terzo. Più lontani rispetto alla prima gara di ieri i due azzurri qualificati per la fase finale: Dominik Zuech, favoloso quarto nell'opening stagionale, è stato eliminato agli ottavi di finale così come Simone Deromedis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
26
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali