Questo sito contribuisce alla audience de

Fantastico Miro Tabanelli! Impresa a Copper Mountain, arriva il primo podio nel big air di CdM

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Freestylecoppa del mondo 2023/24

Fantastico Miro Tabanelli! Impresa a Copper Mountain, arriva il primo podio nel big air di CdM

Straordinario il 19enne modenese (alle prime esperienze tra i "grandi"), secondo dietro a Forehand e davvero vicinissimo ad un trionfo mai ottenuto da un uomo italiano (7 anni dopo la vittoria di Silvia Bertagna). Tra le donne si impone Tess Ledeux.

Una super impresa, lui che già aveva sfiorato il podio con il favoloso 4° posto di Pechino.

E' praticamente un debuttante in Coppa del Mondo, ma il classe 2004 Miro Tabanelli è già il presente del freestyle azzurro, dopo aver ottenuto a Copper Mountain una piazza d'onore storica, sognando pure la vittoria che mai un italiano, in campo maschile, ha ottenuto nel massimo circuito a livello di big air (e mai nessuno era salito su un podio).

In Colorado, il fenomenale modenese è secondo solo allo statunitense Mac Forehand, che lo supera con l'ultima run per un totale di 187,00 pt, contro i 185,00 di Miro che, nelle prime due prove, è stato perfetto prima di tentare il tutto per tutto nell'ultima, senza riuscire a firmare quei 92 pt necessari per diventare il secondo azzurro a vincere nella specialità, 7 anni dopo Silvia Bertagna a Moenchengladbach.

Nessun rimpianto, visto che alle spalle dell'emiliano troviamo tutti i campioni della disciplina: gara tiratissima e di qualità enorme, con Birk Ruud che sbaglia nella prima run, poi si scatena e chiude ad una sola lunghezza da Tabanelli, con il norvegese che sale comunque sul terzo gradino del podio lasciandovi ai piedi Andri Ragettli, quarto a quota 183,50 punti, l'austriaco Svancer (183,25) e il francese Sivignon (182,50).

Nella gara femminile, senza Flora Tabanelli (sorella di Miro e sul podio a Pechino, il suo primo in coppa) che non è riuscita a centrare la finale per un soffio nelle qualificazioni di giovedì, torna a vincere Tess Ledeux che si prende la rivincita sulla grande rivale elvetica Mathilde Gremaud, che chiude seconda a 3,50 punti dalla transalpina. Ben distante, ma al terzo posto la britannica Kirsty Muir davanti alla norvegese Eie e alla svizzera Tanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
107
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Mowinckel, l'annuncio shock: Sì, mi ritirerò a fine stagione. Sono felice di lasciare al vertice

Mowinckel, l'annuncio shock: Sì, mi ritirerò a fine stagione. Sono felice di lasciare al vertice

La campionessa norvegese annuncia lo stop agonistico dopo le finali di Saalbach: lascerà con gli splendidi argenti olimpici di PyeongChang 2018, vittorie in CdM in tre discipline e quel sorriso che resta nel cuore di tutti gli appassionati.