Questo sito contribuisce alla audience de

E' amara anche gara-2 a Nakiska per Deromedis e compagni: bis per Hannah Schmidt tra le donne

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Freestylecoppa del mondo skicross

E' amara anche gara-2 a Nakiska per Deromedis e compagni: bis per Hannah Schmidt tra le donne

Coppa del Mondo di skicross: la prima tappa del 2024 si chiude con il colpo dello svizzero Lenherr e i tre azzurri in gara fuori agli ottavi di finale, dopo che l'iridato aveva firmato il miglior tempo in qualificazione. Naeslund, infortunata, lascia campo libero alle canadesi che dominano, anche se Berger Sabbatel difende la leadership nella generale.

E' amara anche gara-2 in quel di Nakiska, per l'Italia dello skicross e in particolare Simone Deromedis, l'uomo più atteso a maggior ragione dopo quanto dimostrato in qualificazione.

Venerdì il trentino oro mondiale a Bakuriani, era stato il più veloce nella seconda qualificazione, quella appunto valida per la prova bis prevista oggi sulle nevi canadesi, mentre ieri in gara-1 era stato eliminato ai quarti.

Oggi Deromedis non ha superato la prima heat degli ottavi di finale, nella quale era inserito pure Dominik Zuech, con Federico Tomasoni stoppato nello stesso turno. Dopo il successo “casalingo” di sabato da parte di Reece Howden, oggi ha esultato lo svizzero Jonas Lenherr, che nella big final ha battuto il tedesco Florian Wilmsmann, il francese Youri Duplessis e l'austriaco Tristan Takats.

In campo femminile è mancata la protagonista più attesa, Sandra Naeslund, già fermatasi ieri prima della semifinale per i soliti problemi al ginocchio e che ha dato forfait per la seconda gara. Ne hanno approfittato le canadesi, se pensiamo che la nazionale di casa ha piazzato quattro atlete nelle prime sei posizioni con il trionfo bis di Hannah Schmidt, che ha piegato nell'atto decisivo Marielle Berger Sabbatel (la transalpina difende la vetta della generale per soli 11 pt proprio nei confronti della doppia vincitrice di questo week-end), la compagna di squadra Brittany Phelan e Fanny Smith.

Prossima tappa con la novità Sankt Moritz: sabato 27 gennaio la qualificazione, domenica 28 sarà tempo di gara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
12
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Le classifiche dopo Aspen: Feller, +169 pt su Strasser e la coppa di slalom può arrivare a Kranjska Gora

Le classifiche dopo Aspen: Feller, +169 pt su Strasser e la coppa di slalom può arrivare a Kranjska Gora

Lo slalom sulla Strawpile ha chiuso la lunga trasferta americana composta da cinque gare tecniche: il tirolese, entrando di nuovo in rimonta nella top five, potrà accontentarsi di un 8° posto per brindare già domenica prossima. Meillard è vicinissimo a cogliere l'obiettivo del podio nella generale, in cui Paris rimane 7°. Nella WCSL, Sala finisce sul confine della top 15 persa da Vinatzer, con Amiez sempre più in risalita.