Lunedì 20 Novembre, 14:43
Utenti online: 1633
Matteo Novarini
Matteo Novarini

In Val di Fiemme riparte il Trofeo Topolino con Skiri Trophy Xcountry

In Val di Fiemme riparte il Trofeo Topolino con Skiri Trophy Xcountry

Andrà in scena sulle nevi della Val di Fiemme, il 21 e 22 gennaio, lo Skiri Trophy Xcountry, che costituirà di fatto la 34a edizione del Trofeo Topolino. Il comitato organizzatore del G.S. Castello darà infatti continuità alla manifestazione, malgrado la fine della collaborazione con Disney.

A guidare lo staff sarà Nicoletta Nones. “La collaborazione con la Walt Disney è stata importante e significativa”, ha riconosciuto Nones, che ha però sottolineato che “se l’evento c’è, è tutto merito della società e dei tantissimi volontari”.
L’evento resterà immutato nella sostanza, con gare in tecnica classica a Lago di Tesero. Il primo giorno saranno protagoniste le categorie baby e cuccioli, il secondo ragazzi e allievi. È confermata anche, per il 21 gennaio, la prova “Revival”, destinata agli ex partecipanti al Trofeo. Quest’ultima ha visto 120 iscritti nel 2016, da aggiungere ai 1312 giovani.
Tra i nuovi sponsor della manifestazione figurerà Kinder, all’interno di un più vasto progetto che vede il Gruppo Ferrero collaborare con il CONI e varie federazioni per promuovere lo sport a livello giovanile.
Il nuovo nome dell’evento vuole richiamare la tradizione dei grandi eventi di sci nordico in Val di Fiemme. Skiri è infatti il nome della mascotte delle tre edizioni dei Mondiali tenutesi nella valle (1991, 2003, 2013), uno scoiattolo sugli sci ormai riconoscibile per gli appassionati. La scelta dell’inglese è mirata, secondo quanto si legge nel comunicato stampa, a “dare ancor più un tocco di internazionalità all’evento”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA