Questo sito contribuisce alla audience de

Col de Joux, la stazione sciistica valdostana rischia di chiudere

col de joux
Valle d'AostaSTAZIONI SCIISTISCHE

Col de Joux, la stazione sciistica valdostana rischia di chiudere

Lo scorso 16 luglio si è tenuta a Saint Vincent un’assemblea in cui si è discusso sul futuro della seggiovia Col de Joux e dell’area sciistica che la prossima stagione rischia di rimanere chiusa a causa del rapporto negativo tra costi e benefici a cui porterebbe la revisione dell’impianto.  

Sono state raccolte circa 750 firme da parte di chi vuole salvare la skiarea valdostana, ma le autorità hanno dichiarato non accoglibili le istanze della petizione. Nel frattempo si auspica a uno studio di fattibilità che valorizzi il territorio, mentre il sindaco Mario Borgio propone un’offerta alternativa per rilanciare il turismo visti i ritardi delle aperture della stagione invernali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
16
Consensi sui social

Si parla ancora di Valle d'Aosta

Cervinia

Davide Merlo, alla scoperta della Grotta di ghiaccio ai piedi del Cervino

Redazione Turismo, Domenica 25 Dicembre 2022
Pila

Natale a Pila, tra sport e tanti appuntamenti

Redazione Turismo, Martedì 13 Dicembre 2022
Cervinia

Cervinia, dal 25 novembre si scia sul versante italiano

Redazione Turismo, Lunedì 21 Novembre 2022

Più letti in Regioni

Limone Piemonte. Neve permettendo, la stagione invernale partirà l’8 dicembre

Limone Piemonte. Neve permettendo, la stagione invernale partirà l’8 dicembre

Nonostante i costi energetici alle stelle, la L.I.F.T. SpA (società che gestisce gli impianti di risalita di Limone Piemonte) garantisce l’avvio della stagione sciistica.