Questo sito contribuisce alla audience de

Dynastar M-FREE 108

FreerideLIVELLO 6/7

Dynastar M-FREE 108

sci dynastar M-FREE 108

Cosa dice l'azienda

Lontani dalla moltitudine di sciatori, è tempo di tracciare la propria traiettoria, quella che nessuno vede, quella che dipende solo da noi: “Hunt Your Line”.  M-Free si rivolge agli sciatori creativi alla ricerca di uno sci che permetta loro di divertirsi con uno strumento agile e potente, per una fuga nella natura selvaggia per esprimere la propria creatività in totale libertà. Frutto della collaborazione con il talentuoso Richard Permin è dotato della nuova tecnologia Hybri Core ed è perfetto per distese di neve fresca, versanti ripidi e boschi innevati.

Capacita: ESPERTO (L5), LIVELLO 6/7

misure disponibili: 172,182,192

posizione di marcia: No

Raggio: 20m @ 192

Sidecut:138/108/128 @ 192

Tecnologie:

Struttura: Minicap Sandwich / Full Sidewall / Progressive Tip & Tail Rocker

Anima: Hybrid Core / Poplar Wood Core / PU / Fiberglass Torsion Box  

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza profilo
    SI al 88 %
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Galleggiamento
  • Precisione
  • Stacco
  • Fase Aerea
  • Atterraggio
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Dynastar presenta ai test freeride di Neveitalia svolti sulle nevi del Carosello 3000 di Livigno il modello M-Free 108.
Modello da freeride "puro e duro" che si conquista l'apprezzamento da parte dei tester Neveitalia e va a guadagnarsi un secondo posto nella categoria freeride sopra i 100mm. di larghezza sotto il piede e quindi ottiene una Silver medal.
Sci ben strutturato, stabile e preciso il commento positivo di Alberto Sugliano e Andrea Bergamasco. Una portanza che sorprende, uno sci adatto alle alte velocità e curve ad ampio raggio, perfetto per linee verticali che poco si distaccano dalla linea di massima pendenza il commento a caldo di Alberto Magri. Umberto Geninatti Togli elogia la stabilità ed il galleggiamento da parte dello sci. Si adegua molto bene al cambio di neve e di terreno, sci molto divertente sentenzia Nicola Sertorelli.
I punti deboli del Dynastar M-free 108 riscontrati dai tester sono: il peso eccessivo, la difficoltà di gestione nelle curve a corto raggio, e la difficile gestione alle basse velocità.
In conclusione il Dynastar M-free 108 è risultato essere uno sci da powder "puro e duro" da usare su pendii verticali a tutta velocità disegnando ampii curvoni nei pendii, ottimo per agonisti e freeriders esperti, anche amanti dei cliff.
Consigliato ad un pubblico maschile con un livello tecnico alto.
Ideale per competizioni di Big Mountain e Derby, ottimo se usato per l'Heliski, backcountry, canali e boschi. 
Visto il suo peso se ne sconsiglia l'uso per ski-touring o scialpinismo per gite medie e lunghe dall'elevato dislivello. Lo sci può essere montato con un set up da ski-touring per andare a ricercare pendii ancora vergini e quindi piccoli spostamenti tra il punto di arrivo con gli impianti di risalita e lo spot di discesa, con dislivello massimo in salita di 400m.

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“Una portanza che...”

Alberto Magri

Alberto Magri Maestro di sci

“Sci ben strutturato,...”

Andrea Bergamasco

Andrea Bergamasco Allenatore di II livello, Esperto Freerider

“Sci stabile e preciso...”

Alberto Sugliano

Alberto Sugliano Allenatore III Livello

“Uno sci molto stabile e...”

Umberto Genitatti

Umberto Genitatti Esperto Freerider

“Si adegua molto bene al...”

Nicola Sertorelli

Nicola Sertorelli Allenatore e Maestro Freeride

Tutti i tester
Alberto Magri Alberto Magri Maestro di sci
Andrea Bergamasco Andrea Bergamasco Allenatore di II livello, Esperto Freerider
Alberto Sugliano Alberto Sugliano Allenatore III Livello
Umberto Genitatti Umberto Genitatti Esperto Freerider
Nicola Sertorelli Nicola Sertorelli Allenatore e Maestro Freeride