Questo sito contribuisce alla audience de

Volkl Deacon 76

AllRoundLIVELLO 5

Volkl Deacon 76

COSA DICE L'AZIENDA

Il Deacon 76 rappresenta un modo nuovo di sciare su pista. Questo nuovo sci è una combinazione di grande competitività e divertimento e permette di affrontare ad alta velocità lunghe curve strette con la massima creatività. La costruzione 3D.Glass con anima in legno multistrato Speedwall e il titanio si presenta con struttura Sidewall e base P-Tex 4504. Il nuovo UVO 3D garantisce un assorbimento ottimale delle vibrazioni. L'attacco pre-montato rMotion2 compatibile con GripWalk garantisce il necessario trasferimento di potenza.

Capacita: INTERMEDIO, LIVELLO 5

Lunghezza: 171,176,181

Raggio: 18,3m @ 176

Sidecut:122/76/103 @ 176

Weight of a couple:4600 senza attacchi

Bindings:rMotion2

Sci volkl Deacon 76

IL RISULTATO DEL TEST NEVEITALIA

Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team
  • Rispondenza al profilo
    SI al 84 %
    410
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo

Per la stagione 2019/20 Völkl ha scelto di proporre nella categoria Allround Tourism per sciatori di livello 5 il Deacon 76, un ottimo prodotto caratterizzato da una sciancratura più larga di alcuni concorrenti volta a dare stabilità in più situazioni.
Lo sci è parso subito di un livello superiore, ed è la grande stabilità ad essere apprezzata da ogni testatore, l’attrezzo tedesco ha poi “un ottimo ingresso e sviluppo della curva in conduzione” spiega Riccardo Giacomel e rimane “preciso e tiene bene tutta la curva” chiude Rolando Bertolina.
Tutti ne apprezzano la stabilità e la bellezza di sciata alle andature medio/elevate: quando lo si lascia andare con curve condotte in velocità riesce a dare il meglio di sè, nonostante si debba lavorare un po’ in ingresso curva, soprattutto se a sciarlo è uno sciatore di livello 5, ricorda Giovanni Manfrini. La coda appare più rigida della spatola, situazione utile per dare stabilità ma non permette di chiudere bene la curva e aggancia un po’ (Stefano Belingheri).
Alex Favaro sottolinea come “si gestisca meglio quando si conduce e si adatta bene ad archi di curva  medie/ampie” e Federico Casnati va a indicare come sia “stabile, ma non difficile da gestire”.
E’ evidente come sia un ottimo prodotto per il turista evoluto, ma il binomio struttura e sciancratura lo rendono più adatto ad un livello superiore per l’impegno richiesto nella conduzione, la difficoltà di sciarlo in derapata e le vibrazioni che rende nelle curve a bassa velocità (Giordano Magri).

Forse uno de migliori rappresentanti di questa...

Alessandro Carli

Alessandro Carli

lo sci si gestisce meglio quando si conduce e si...

Alex Favaro

Alex Favaro Allenatore di IIIĀ° livello

Lo sci è stabile e preciso in tutta la...

Rolando Bertolina

Rolando Bertolina Allenatore II Livello

molto stabile in curva anche su neve compatta

Stefano Belingheri

Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

gran stabilià, ottimo ingresso e sviluppo...

Riccardo Giacomel

Riccardo Giacomel Allenatore II livello

è molto bello sciare con questo sci,...

Giordano Magri

Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

stabile e dalle vibrazioni assenti anche su nevi...

Giovanni Manfrini

Giovanni Manfrini Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale

Ottima concatenazione di curve, stabile ma non...

Federico Casnati

Federico Casnati Redazione Neveitalia

molto facile e intuitivo, stabile su nevi dure ma...

Riccardo Nardelli

Riccardo Nardelli Maestro di sci

L'opinione di chi l'ha provato
Alessandro Carli Alessandro Carli
Alex Favaro Alex Favaro Allenatore di IIIĀ° livello
Rolando Bertolina Rolando Bertolina Allenatore II Livello
Stefano Belingheri Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Riccardo Giacomel Riccardo Giacomel Allenatore II livello
Giordano Magri Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Giovanni Manfrini Giovanni Manfrini Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale
Federico Casnati Federico Casnati Redazione Neveitalia
Riccardo Nardelli Riccardo Nardelli Maestro di sci
Tecnologie:

UVO 3D

3D.Glass

Powered by Titanium

Full Sidewall

Base: P-Tex 4504

Speedwall MultiLayer

Woodcore