Lunedì 26 Agosto, 7:09
Utenti online: 316
Federico Casnati
Federico Casnati

foto di fotopozzi.com

I migliori sci allround performance della stagione 2018/2019

ELI_5459 Jardi Head Gs Iracepro

La categoria “universale”, lo sci che più si deve adattare a diversi archi di curva, a diversi sciatori, a tutte le nevi e garantire sempre performance elevate, e per questo forse il più difficile da testare: ecco i migliori tre allround performance.

 Quest’anno abbiamo deciso di dividere la categoria allround in due diversi livelli: performance e tourism, per riuscire a sottolineare le peculiarità delle due tipologie. L’allround perfomrnace è la categoria di sci con struttura derivata dai racecarver, ma con raggio minore: uno sci da alte performance ma polivalente.

In questa categoria si è distinto l’Head iRace Pro, una delle principali novità della casa austriaca, che eccelle nella categoria, aggiudicandosi il premio “Scelto dai tester” come migliore sci allround performance per il prossimo anno!
L’Head i.Race Pro nasce dall’ottima intuizione di coniugare le comode sciancrature dell’i.Race alla struttura dell’i.Speed Pro, offrendo così uno sci realmente polivalente, che tiene su tutti i terreni e  a cui si può chiedere praticamente di tutto. Nella nostra scheda è risultato il migliore in maneggevolezza, presa di spigolo, comfort e nelle curve medio-ampie.
E’ uno sci facile ma stabile, che gira bene senza fatica nonostante l’ottima struttura, molto intuitivo e maneggevole, soprattutto in chiusura curva.
Particolarmente apprezzata è la seconda parte della curva, facile da gestire e con ottima risposta elastica.

 Altro sci premiato è il Nordica Dobermann Spitfire PRO per l’eccellente gestione nelle curve medio-strette, soprattutto nella misura proposta al test di 174cm. E’ uno di quegli sci che lo senti subito bene, che da fiducia in entrata  curva, sempre molto versatile su tutti gli archi di curva.
In più è uno sci particolarmente stabile anche alle alte velocità e in tutte le curve.  Ha il pregio della versatilità e di sapersi adattare a qualsiasi arco di curva: è lo sci ideale per chi non vuole avvicinarsi eccessivamente al modello da GS, cerca uno sci maneggevole ma allo stesso tempo stabile e sicuro in tutte le situazioni. 

L’ultimo sci “Scelto dai Tester” per la prossima stagione è il Il Rossignol Hero Elite LT, completamente rinnovato per quest’anno.
I punti forti del purosangue francese sono l’elevata stabilità e la facilità di conduzione: entrambe le voci spiccano nelle schede dei nostri testatori.
E’ un prodotto che da delle sensazioni di stabilità simili ai prodotti da gara, ma è perfetto in tutti gli archi medio e ampi.
L’ingresso curva è facilissimo, come facile è l’impostazione e la conduzione, nonostante la rigidità elevata della struttura.

Gli sci testati

Head Worldcup Rebels i.Race Pro
La novità più attesa dalla casa austriaca non delude, anzi, si propone come lo sci da battere per il prossimo anno! L’Head i.Race Pro nasce...
Nordica Dobermann Spitfire PRO FDT
Il Nordica Dobermann Spitfire PRO si conferma, anche quest’anno, tra i migliori sci allround performance. Viene premiato dai nostri testatori con il riconoscimento...
Rossignol Hero Elite LT
Il Rossignol Hero Elite LT si rinnova senza stravolgersi: nuova struttura, più performance ma stessa filosofia. Lo sci viene premiato come “Scelto dai...
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Testatori Neveitalia

Redazione Neveitalia

Allenatore di II livello, Esperto Freerider

Maestro di sci

Allenatore II livello

Allenatore di II° livello

Maestra di Sci

Allenatore II Livello

Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale

Allenatrice II Livello

Allenatore III livello

Istruttore Nazionale di Sci Alpino

Istruttore Nazionale di Sci Alpino

Istruttore Nazionale di Sci Alpino

Maestra di sci

Maestro presso lo Sci Club Cervino

Allenatore di III° livello

Test NeveItalia