Questo sito contribuisce alla audience de

Paolo De Chiesa e Valerio Malfatto regalano mille consigli agli appassionati: "Ecco come migliorarsi"

Tecnicaapprofondimento

Paolo De Chiesa e Valerio Malfatto regalano mille consigli agli appassionati: "Ecco come migliorarsi"

NEVEITALIA ha ospitato un evento speciale con il numero 1 tra i commentatori dello sci e il fondatore e CEO di Jam Session. Ne è venuto fuori un confronto imperdibile, tutto da rivedere in video.

Mettete Paolo De Chiesa da una parte e Valerio Malfatto dall'altra, mischiateli con la voglia di sci che tutti gli appassionati hanno in corpo, a maggior ragione dopo questo lungo periodo di lockdown, e ne verrà fuori una serata speciale.

E' così che l'appuntamento organizzato da NEVEITALIA assieme a due mostri sacri del nostro sci ha riscosso un seguito decisamente importante; 80 minuti di trasmissione da rigustarvi, con De Chiesa a lanciare i temi tecnici a Malfatto, un vero maestro della didattica che, già nel lontano 1986, creò Jam Session con i fratelli Michele e Paolo, arrivando a formare una ski academy unica nel suo genere. “Io stesso ho partecipato a vari corsi, sin dagli inizi. Anni e ricordi splendidi dopo aver smesso con lo sci agonistico. E ho avuto modo di imparare ancora”, il racconto di Paolo.

La nostra didattica è in evoluzione per adattarsi alle esigenze dei nostri allievi, basti pensare che nel tempo abbiamo effettuato ben otto trasferte in Giappone e ora c'è un interesse spaventoso in Cina – analizza Valerio – Con le Olimpiadi all'orizzonte, la spinta verso lo sci è pazzesca con una grande massa di principianti, un po' come da noi negli anni '60. Il livello medio viene raggiunto abbastanza facilmente grazie alla loro disciplina”.

Tantissimi gli spunti tecnici affrontati per aiutare gli appassionati a migliorarsi. “Abbiamo dieci punti sui quali ci basiamo per fare scuola – spiega Malfatto entrando nei dettagli – partendo dal concetto che tutti possono imparare a sciare bene, perchè i movimenti sono simili a quelli che facciamo nella vita di tutti i giorni. Bisogna saper lottare con le forze in gioco, preoccupandoci dell'equilibrio e degli appoggi da trovare sull'esterno. L'azione dei piedi è fondamentale e in tal senso gli input che ci ha dato un guru come Claudio Ravetto sono fondamentali (nel video potete vedere, ad esempio, l'azione pratica di Malfatto sul movimento di contro rotazione)”.

E poi la gestione dell'arretramento, i tanti esercizi da effettuare, il modo per evitare la classica sforbiciata e mille altri consigli sul taglio dello sci, la gestione della velocità sino ad arrivare alla “curva Nike”, ovvero il baffo raddrizzato che Malfatto e De Chiesa analizzano con video e foto esemplificativi. Al tempo stesso, Jam Session si pone l'obiettivo di far sì che lo sciatore medio abbia quella reattività e presenza mentale che gli possa dare la sicurezza necessaria per evitare rischi in pista. Non solo una scuola di tecnica, quindi, ma per diventare uno sciatore a tutto tondo.

Mancano ormai poche settimane alla ripartenza, già dal 27 giugno si potrà andare a Les Deux Alpes (seppur con posti contingentati), che è un po' la casa di Jam Session, oltre all'opzione Cervinia. E con questi consigli, rimettere gli sci ai piedi sarà... un po' più facile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
17k
Consensi sui social