Questo sito contribuisce alla audience de

Speed skating: a Inzell ci sono i Mondiali Sprint e Allround, torna Lollobrigida e c'è un Ghiotto stellare

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Speed Skatingcampionati del mondo 2024

Speed skating: a Inzell ci sono i Mondiali Sprint e Allround, torna Lollobrigida e c'è un Ghiotto stellare

Da giovedì a domenica, sul ghiaccio tedesco la rassegna iridata che chiuderà la stagione. I convocati azzurri, di nuovo con tante ambizioni dopo gli storici risultati di Calgary sulle singole distanze.

La località di Inzell sarà teatro dei Campionati del Mondo Sprint e All-Round, ultimi appuntamenti della stagione per il pattinaggio su pista lunga. I primi due giorni, giovedì 7 e venerdì 8 marzo, saranno dedicati alle gare valide per il titolo Sprint, mentre il fine settimana sarà incentrato sulla competizione All-Round.

Il direttore tecnico Maurizio Marchetto, coadiuvato dall'allenatore Matteo Anesi, ha selezionato sette atleti. Il contingente italiano sarà composto da Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare), che rientra dopo aver saltato il Mondiale su lunghe distanze a Calgary, Serena Pergher (Fiamme Oro), David Bosa (Fiamme Oro), Daniele Di Stefano (Fiamme Oro), Davide Ghiotto (Fiamme Gialle), Michele Malfatti (Fiamme Gialle) ed Alessio Trentini (Fiamme Azzurre).

Ghiotto, dopo i fasti dell'evento iridato di Calgary, proverà ad andare a caccia del primo podio della carriera in una rassegna iridata All-Round, evento dove vanta quale migliore risultato il settimo posto ottenuto nella passata edizione del 2022. Sul fronte femminile, andrà invece seguita con attenzione Francesca Lollobrigida, reduce dal successo nei 3.000 metri dei recenti Campionati nazionali di Baselga di Pinè, che hanno rappresentato un test importante per tutti i pattinatori azzurri. Per la 33enne di Frascati, l'appuntamento di Inzell sarà fondamentale per proseguire nel percorso di crescita evidenziato nella stagione del ritorno all'agonismo dopo un anno di pausa per maternità.

Il quadro degli atleti impegnati nelle prove All-round sarà completato da Malfatti e Di Stefano, mentre Bosa, Trentini e Pergher saranno le frecce azzurre sulle distanze Sprint. “Con questo weekend chiudiamo una stagione davvero impegnativa, che definire positiva, alla luce dei risultati ottenuti, è persino riduttivo - spiega il d.t. Azzurro Marchetto - A Inzell siamo presenti sia tra gli uomini che con le donne, sia nello Sprint che nell'Allround, e questo è un già motivo di soddisfazione perché abbiamo qualificato tanti atleti.

Nello Sprint abbiamo ambizioni per Bosa; Trentini, pur non essendo una specialista, farà del suo meglio così come Pergher che, al debutto, può fare bene specialmente sui 500 metri. Lollobrigida deve invece proseguire il suo percorso di rientro senza ansie. Ghiotto e Malfatti proveranno a fare un grande 5.000 così da recuperare il gap sulle distanze brevi e giocarsi poi tutto sui 10.000 metri”.

I Mondiali di Inzell saranno trasmessi in diretta televisiva da RaiSport HD, in streaming su RaiPlay e Discovery+.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
161
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Ai Campionati italiani a squadre di Carona vincono le coppie Boffelli/Oberbacher e De Silvestro/Murada

Ai Campionati italiani a squadre di Carona vincono le coppie Boffelli/Oberbacher e De Silvestro/Murada

La località brembana ospita la tappa finale della Coppa Italia di sci alpinismo, valida per l’assegnazione dei titoli assoluti nazionali nelle gare a squadre. Nella competizione dedicata ad Angelo Parravicini, trionfano le coppie composte da William Boffelli e Alex Oberbacher, battendo i favoriti Boscacci/Magnini, e da Alba De Silvestro e Giulia Murada in ambito femminile.