Questo sito contribuisce alla audience de

Tragedia sfiorata sulla pista di Pechino 2022

Tragedia sfiorata sulla pista di Pechino 2022
SlittinoPechino 2022

Tragedia sfiorata sulla pista di Pechino 2022

Tragedia sfiorata sulla pista olimpica di Yanqing. Nel corso degli allenamenti ufficiali istituiti dalla Federazione Internazionale per permettere agli atleti di conoscere il nuovo budello olimpico, il polacco Mateusz Sochowicz ha urtato violentemente una sponda lasciata colpevolmente chiusa dagli organizzatori, riportando la frattura della gamba sinistra ed un profondo taglio.

Stando alle pesanti dichiarazioni rilasciate alla stampa da parte di Marek Skowroński, head coach della nazionale polacca,  l'incidente sarebbe stato causato da un errore dei tecnici di percorso che non avrebbero aperto la sponda che permette di far confluire la pista maschile in quella femminile. L'impianto olimpico infatti, come molti budelli dispone di diversi punti di partenza a seconda delle  tipologie di gara in modo da permettere la disputa di tutte le discipline della velocità sul ghiaccio.

Sochowicz una volta ottenuto il semaforo verde (che significa pista libera ndr) è sceso in pista affrontando le prime curve, e mentre stava per inserirsi nella curva quattro si è trovato il tracciato bloccato dalla sponda che delimita il percorso femminile. Una volta resosi conto del pericolo, il venticinquenne polacco ha cercato in ogni modo di evitare l'ostacolo, abbandonando la slitta e mettendosi in posizione a uovo per ridurre i danni da impatto. Purtroppo l'alta velocità e le poche protezioni di cui dispongono gli slittinisti, hanno protetto ben poco il corpo dello sfortunato Sochowicz che come detto ha riportato la frattura della gamba sinistra ed un profondo taglio.

Oltre all'inesperienza da parte dei tecnici di percorso cinesi sulla gestione della pista, la Federazione Polacca e lo stesso Sochowicz puntano il dito sulla scarsa preparazione del servizio sanitario cinese, lo slittinista infatti, è stato soccorso con molto ritardo ed il medico di pista non sapeva esattamente come intervenire sullo sfortunato atleta. 

A soli tre mesi dai Giochi Olimpici, il comitato organizzatore cinese si trova ora a dover affrontare con massima serietà il problema della sicurezza dei propri impianti, onde evitare possibili tragedie come quella appena sfiorata quest'oggi.

#PECHINO2022 #SLITTINO #TRAGEDIA #DRAMMA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
102
Consensi sui social

Più letti in slittino

Tragedia sfiorata sulla pista di Pechino 2022

Tragedia sfiorata sulla pista di Pechino 2022

Tragedia sfiorata sulla pista olimpica di Yanqing. Nel corso degli allenamenti ufficiali istituiti dalla Federazione Internazionale per permettere agli atleti di conoscere il nuovo budello olimpico, il polacco Mateusz Sochowicz ha urtato violentemente una sponda lasciata colpevolmente chiusa dagli organizzatori, riportando la frattura della gamba sinistra ed un profondo taglio.