Questo sito contribuisce alla audience de

Martins Dukurs domina a Winterberg. Splendida prima manche di Mattia Gaspari

Martins Dukurs domina a Winterberg. Splendida prima manche di Mattia Gaspari
Info foto

Getty Images

SkeletonSkeleton - Winterberg

Martins Dukurs domina a Winterberg. Splendida prima manche di Mattia Gaspari

Martins Dukurs continua a dettar legge nella Coppa del Mondo di skeleton. Anche quest'oggi a Winterberg, il fuoriclasse baltico ha letteralmente annichilito la concorrenza aggiudicandosi con ampio margine il secondo appuntamento stagionale.

Come di consueto il trentunenne originario di Riga ma cresciuto a pochi chilometri dalla pista di Sigulda, è stato fenomenale nel tratto guidato dell'impianto dell'Hochsauerland reso ancor più insidioso del solito a causa delle alte temperature che hanno creato più di qualche grattacapo ai suoi principali avversari. Queste particolari condizioni del ghiaccio non hanno fatto altro che esaltare le incredibili doti di guida di Dukurs che non va dimenticato che oltre ad essere un sensazionale atleta è anche un ottimo tecnico, dato che si occupa personalmente della realizzazione e della preparazione del suo skeleton. 

Il lettone che ha quindi beneficiato anche della componente materiali, ha chiuso con 56 centesimi di vantaggio nei confronti dell'accoppiata Tretiakov-Jungk giunti al posto d'onore con lo stesso tempo. Per Dukurs arriva dunque il sesto successo consecutivo a Winterberg, il settimo nelle ultime sette stagioni se si considera pure l'oro mondiale conquistato lo scorso marzo proprio su questa pista.

Alle spalle del vincitore con anticipato in precedenza si sono piazzati Alexander Tretiakov e Axel Jungk che hanno disputato due manche complementari. Il russo ha infatti deluso nel corso della prima discesa dove non è riuscito a fare la sua abituale differenza in fase di spinta guadagnando poco terreno nei confronti dei rivali chiudendo al terzo posto, ma con un distacco di ben 44 centesimi da Dukurs. Nella heat finale il campione olimpico è invece stato protagonista di un'ottima partenza al punto da portarsi ad un solo centesimo dal record di spinta dell'impianto tedesco, affiancando sul traguardo in seconda posizione Axel Jungk

Quest'ultimo invece è andato fortissimo nella prima manche risultando l'unico atleta in gara capace di contenere il distacco da uno scatenato Dukurs sotto i venti centesimi. Nella discesa decisiva il ventiquattrenne di Dresda ha commesso alcune sbavature di troppo nel tratto centrale chiudendo col settimo tempo parziale, ma salvando comunque il secondo posto che diviene quindi il suo miglior risultato in Coppa del Mondo.

Ai piedi del podio staccato di 87 centesimi dalla vetta si è piazzato Sungbin Yun. Il sudcoreano dopo la deludente gara di Altenberg dove aveva chiuso solamente al dodicesimo posto, quest'oggi si è prontamente riscattato offrendo due manche convincenti degni del suo enorme talento. La top-five viene compleata da Christopher Grotheer che sul finale scavalca un opaco Tomass Dukurs, e si mette alle spalle un positivo Dominik Parsons ed il connazionale Zachrau.

In Casa Italia si registra l'ottima prima discesa di Mattia Gaspari che finalmente con una buona partenza è riuscito ad arrivare alla parte guidata con degli ottimi intertempi, chiudendo in un'eccellente undicesima posizione a soli 29 centesimi dalla tanto ambita top-ten. Nella run finale il ventunenne di Cortina d'Ampezzo non è riuscito a confermare il piazzamento ma ha comunque disputato un'altra buona prova (13 centesimi più alta di quella precedente) chiudendo al quindicesimo posto.

Se il portacolori del Bob Club Cortina continua ad evidenziare importanti miglioramenti, non si può dire altrettanto per l'italo-canadese Joseph Cecchini che seppur debilitato in fase di spinta da un problema muscolare continua a non convincere nei tratti guidati. L'atleta originario di Calgary ha chiuso quest'oggi in venticinquesima posizione con 65 centesimi di ritardo dalla ventesima piazza, l'ultima disponibile per prendere parte alla seconda heat.

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo di skeleton è in programma tra sette giorni sulla pista di Koenigssee.

IBSFSLIDING FISIOFFICIAL #GASPARI #DUKURS #WC
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social