Questo sito contribuisce alla audience de

Doppietta di Martin Rosenberger nella tappa di Intercontinental Cup di Whistler.

Doppietta di Martin Rosenberger nella tappa di Intercontinental Cup di Whistler.
Info foto

Getty Images

SkeletonSkeleton - Intercontinental Cup

Doppietta di Martin Rosenberger nella tappa di Intercontinental Cup di Whistler.

La scorsa settimana a Whistler si è disputata la seconda tappa stagionale dell'Intercontinental Cup di skeleton.  

Tra le donne si è assistito ad un dominio nordamericano, con la trentaseienne canadese Lanette Prediger che si è aggiudicata la vittoria nella prima gara riuscendo a recuperare nella seconda manche i 17 centesimi di vantaggio che la separavano dalla statunitense Savannah Graybill al termine della prima discesa.

La ventisettenne del Team USA si è però riscattata il giorno successivo in gara 2 riuscendo ad amministrare il vantaggio accumulato sulla concorrenza nella prima manche e conquistando così il primo posto finale. Terza posizione, invece, per la Prediger, che anche in questa occasione ha fatto segnare il miglior tempo nella seconda discesa.

Nessuna vittoria per Katie Uhlaender in questo doppio appuntamento canadese. La campionessa mondiale 2012, dopo aver fatto doppietta nella prima tappa di Lake Placid, si è dovuta accontentare di un terzo posto nella prima gara e della seconda posizione nella prova del giorno dopo.

In campo maschile c'è stata la doppietta del tedesco Martin Rosenberger, che a Lake Placid aveva ottenuto un primo ed un secondo posto. Nella prima gara il ventunenne ha fatto registrare il miglior tempo in entrambe le manche rifilando a fine gara un distacco di 58 centesimi all'austriaco Alexander Auer, classificatosi secondo, e 66 centesimi all'altro tedesco Alexander Gassner, che ha chiuso in terza posizione. Gara 2 si è invece disputata su un'unica discesa, ed ha visto Gassner finire in seconda posizione con 28 centesimi di ritardo rispetto a Rosenberger, mentre la terza posizione è andata al quarantatreenne canadese Paul Fraser, che ha accusato un ritardo di 64 centesimi dal vincitore.

Il prossimo appuntamento con l'Intercontinental Cup di skeleton sarà ad Igls, in Austria, il 7 e l'8 di gennaio.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social