Questo sito contribuisce alla audience de

La Svezia firma un'altra doppietta in quel di Ruka: Ebba Andersson vince la 10 km in classico davanti a Frida Karlsson

La Svezia firma un'altra doppietta in quel di Ruka: Ebba Andersson vince la 10 km in classico davanti a Frida Karlsson
Info foto

Getty Images

Sci Nordicocoppa del mondo

La Svezia firma un'altra doppietta in quel di Ruka: Ebba Andersson vince la 10 km in classico davanti a Frida Karlsson

Sfida sul filo dei secondi tra le due big svedesi nella prima gara distance stagionale. Per Andersson si tratta di un ritorno al successo dopo quasi due anni; conferma il 3° posto della scorsa stagione la tedesca Katharina Hennig. Caterina Ganz entra in zona punti, chiudendo ventiduesima; fuori dalle 30 Anna Comarella.

Un'altra giornata da incorniciare per lo sci di fondo femminile svedese: Ebba Andersson ha conquistato la 10 km TC di Ruka, beffando per '5"7 la connazionale Frida Karlsson, vincitrice la scorsa stagione in questo format di gara proprio qui a Ruka.

Prosegue, dunque, la festa svedese in terra finnica, con Andersson che ha colto così il secondo successo della carriera in CdM, dopo la vittoria della scalata al Cermis nel Tour de Ski 2021. Qualche rimpianto per Frida Karlsson, partita fortissimo, lasciando però qualche secondo di troppo nella seconda metà di gara; il suo risultato comunque consente alla Svezia di firmare un'altra doppietta, dopo il successo di Emma Ribom davanti a Johanna Hagstroem nella sprint di ieri.

Agguanta il terzo gradino del podio un'ottima Katharina Hennig; la classe '96 tedesca, che ha accusato un distacco di '13"3 dalla Andersson, ha replicato l'ottimo risultato della scorsa stagione, ottenendo così il quarto podio della carriera in CdM. Fuori dal podio per appena due decimi la norvegese Anne Kalva, seguita in quinta posizione dalla senatrice della squadra finlandese, Krista Parmakoski. Ancora Norvegia in top 10 con Heidi Weng sesta e Tiril nona; rimedia la brutta prova di ieri la statunitense Rosie Brennan, settima, così come la svedese Maja Dahlqvist, ottava a sorpresa. Chiude il gruppo delle prime dieci un'altra beniamina del pubblico di casa, Kerttu Niskanen. Deludono Jessie Diggins e Teresa Stadlober, rispettivamente ventunesima e venticinquesima.

Arrivano i primi punti stagionali in casa Italia al femminile: Caterina Ganz ha chiuso la sua gara al 22° posto, con 1'18"5 di ritardo dalla vincitrice. Appena fuori dalle prime trenta Anna Comarella, trentaduesima, apparsa non ancora al top della condizione.

Domani si concluderà il 'Ruka Nordic' con l'inseguimento (20 km) in skating.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
21
Consensi sui social

Più letti in scinordico

Chicco Pellegrino rilancia la sfida a Klaebo: le sprint in skating di Dobbiaco promettono spettacolo!

Chicco Pellegrino rilancia la sfida a Klaebo: le sprint in skating di Dobbiaco promettono spettacolo!

Dopo la tappa di Les Rousses, torna in Italia la CdM di sci di fondo, con la tre giorni di Dobbiaco al via oggi con le qualificazioni dalle ore 12.00; l'uomo da battere sarà come sempre il norvegese, ma quanta voglia di riscatto per il valdostano. Nella gara femminile le svedesi hanno tutti i favori del pronostico, ma attenzione alle possibili sorprese.