Sabato 20 Ottobre, 16:41
Utenti online: 977
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

foto di BlinkFestivalen.no

BlinkFestivalen: Therese Johaug è tornata

BlinkFestivalen: Therese Johaug è tornata

La fuoriclasse norvegese, al rientro dopo una squalifica per doping, ha sbaragliato la concorrenza, stabilendo il record femminile della competizione. 

Per percorrere i 7.5 km di salita che portano da Lysebotn al belvedere Ørneredet a Øygardsstøl, con pendenza media dell'8.5%, Johaug ha impiegato 31'46", tempo che rappresenta il nuovo record femminile su questo tracciato, che peraltro lei già deteneva. Una prestazione di per sè incredibile, che lascia ancor più a bocca aperta se si pensa che nelle fasi iniziali di gara Therese ha rotto un bastoncino. Al termine delle fatiche Johaug ha detto di essere molto contenta per essere tornata a gareggiare e per il risultato odierno e ha voluto ricordare la collega e amica Vibeke Skofterud. Charlotte Kalla, vincitrice lo scorso anno, si è dovuta accontentare della piazza d'onore a 1'47" dall'inarrivabile norvegese, terza posizione invece per la giovane svedese Ebba Andersson, che sul traguardo ha preceduto Ragnhild Haga 4a e Ingvild Flugstad Østberg 5a. 

La competizione maschile, prevista inizialmente per le ore 16:00, è stata posticipata di qualche minuto a causa di un grave incidente che ha visto coinvolto il biathleta svedese Peppe Femling. Secondo le prime provvisiorie ricostruzioni, durante il riscaldamento l'atleta è entrato in contatto con una macchina e un bastoncino gli ha letteralmente perforato la gamba. Al momento Femling si trova all'ospedale di Stavanger e le sue condizioni sono buone, anche se alcune parti dell'attrezzo non sono ancora state estratte. La vittoria è andata Simen Hegstad Krüger che con il tempo di 27'53" ha preceduto di 3" e 16" i connazionali Hans Christer HolundSimen Andreas Sveen. Quinta piazza per Sundby, 36° De Fabiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA