Questo sito contribuisce alla audience de

Laura Mortagna conquista la Coppa del Mondo junior col brivido: un'altra gioia azzurra dopo Matteo Tanel

Laura Mortagna conquista la Coppa del Mondo junior col brivido: un'altra gioia azzurra dopo Matteo Tanel
Info foto

Fiemme Rollerski

Sci Nordicoskiroll

Laura Mortagna conquista la Coppa del Mondo junior col brivido: un'altra gioia azzurra dopo Matteo Tanel

Le finali in Val di Fiemme hanno regalato non solo il successo del trentino, ma anche l'impresa della 16enne veneta.

Dopo Matteo Tanel e la sfera di cristallo assoluta tra i senior, infatti, l'Italia dello skiroll ha potuto festeggiare anche la conquista della Coppa del Mondo junior tra le ragazze.

Laura Mortagna ha coronato una stagione di altissimo livello prendendosi il trofeo più importante, con un autentico brivido nella pursuit conclusiva sull'Alpe Cermis; mentre il Minitour Rollerski Trentino veniva conquistato da una splendida Elisa Sordello, direttamente sul gradino più alto nel giorno del suo primo podio in Coppa del Mondo, l'altra giovanissima azzurra ha sofferto sulle rampe finali della salita fiemmese, collocandosi in nona piazza e senza i punti necessari per conquistare la sfera di cristallo.

Con la squalifica della russa Bolshakova, terza, a causa di un cambio materiali non consentito, e un podio che ha visto così l'ucraina Kovalova al 2° posto e la tedesca Richter al terzo, Laura Mortagna è salita al 7° posto (davanti a lei un'ottima Giulia Cozzi), appena davanti alla sorella Alba e a Maria Gismondi, portando a casa il “coppone”.

Tra i ragazzi junior, invece, la vittoria è andata al “solito” Johan Ekberg, con lo svedese che ha preceduto il connazionale Gisselman e il norvegese Korsaeth: al 4° e 5° posto Andrea Gartner e Gianmarco Gatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
28
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci Nordico

Combinata nordica

Jarl Magnus Riiber da record in una Lillehammer cupa per la combinata nordica

Michele Dardanelli, Martedì 10 Dicembre
Sci Nordico

A Nizhny Tagil sale in cattedra Stefan Kraft, Sato sorprende tutti in gara 1

Alessandro Bergomi, Lunedì 9 Dicembre
Salto Femminile

L’opening di Lillehammer sorride a Maren Lundby

Michele Dardanelli, Lunedì 9 Dicembre