Mercoledì 13 Novembre, 7:34
Utenti online: 20
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

Il week-end di Predazzo sorride a Jessica Malsiner, mentre le sorelle Lara e Manuela chiudono in top ten a Stams

Il week-end di Predazzo sorride a Jessica Malsiner, mentre le sorelle Lara e Manuela chiudono in top ten a Stams

Tra Alpen Cup in Val di Fiemme e le gare di Continental Cup in Austria, tanti risultati importanti per le giovani saltatrici e combinatiste azzurre.

E sono le sorelle gardenesi Malsiner a trascinare ancora una volta il movimento, a partire dal week-end di Predazzo che ha visto Jessica Malsiner chiudere alla grande, imponendosi nella prova di salto speciale dal trampolino HS104 davanti all'austriaca Lisa Hirner, che aveva vinto il giorno precedente proprio davanti all'azzurra.

Terza posizione per la slovena Pia Mazi, con la fiemmese Annika Sieff che ha concluso 11esima (era stata sesta il giorno prima) e la trentina Martina Ambrosi 13esima.

Sempre a Predazzo si sono disputate le prove di Alpen Cup per quanto riguarda invece la combinata nordica, con la stessa Annika Sieff ancora una volta grande protagonista; dopo il 7° posto di sabato in gara 1, vinta da una scatenata Lisa Hirner, la 15enne tesserata per il Lavazè Varena, è salita sul podio al termine della gundersen domenicale, con il 2° posto alle spalle della solita Hirner, che l'ha bruciata solo allo sprint.

Nelle gare di combinata nordica maschile, sempre dal trampolino HS104 e con 2,5 km di prova con gli skiroll, è arrivata una doppietta austriaca nella prima prova con i fratelli Stefan e Thomas Rettenegger davanti a tutti, e il primo azzurro il teserano Iacopo Bortolas al 13° posto, mentre nella seconda la vittoria è andata al tedesco Nick Siegemund davanti ad una serie di austriaci, in primis Florian Kolb (2°) e Thomas Rettenegger (3°). Due gli azzurri in top ten, con il 9° posto di Domenico Mariotti e il 10° di Stefano Radovan.

 

CONTINENTAL CUP

 

In tema di salto speciale, a Stams è andata in scena la prova di Continental Cup con un 7° posto per Lara Malsiner in gara 1, che sull'HS115 austriaco ha visto imporsi la padrona di casa Eva Pinkelnig davanti alla connazionale Marita Kramer e alla slovena Ursa Bogotaj, mentre Manuela Malsiner si è piazzata 15esima.

Domenica la replica, con le due sorelle gardenesi entrambe in top ten: Lara è sesta, Manuela decima, con la slovena Ema Kline ad imporsi davanti a Kramer e Bogataj. Risultati che hanno definito la classifica generale finale dopo otto tappe, con Marita Kramer vincitrice davanti ad Hansen e Indrackova, Lara Malsiner 19esima e Manuela Malsiner 42esima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA