Questo sito contribuisce alla audience de

Calendari preliminari di salto e combinata nordica, stagione ricchissima... Covid-19 permettendo

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Nordicocoppa del mondo

Calendari preliminari di salto e combinata nordica, stagione ricchissima... Covid-19 permettendo

La FIS ha delineato le linee guida per l'annata 2020/21, con il recupero dei Mondiali di Volo a Planica e lo storico esordio della Coppa del Mondo femminile di combinata nordica.

Salto e combinata nordica già pensano alla prossima stagione, anche se la situazione legata al Covid-19 lascia tanti dubbi pensando innanzitutto alla programmazione estiva e al Summer Grand Prix.

Nei giorni scorsi, il sub comitato tecnico della Federazione Internazionale ha comunque definito il calendario preliminare di Coppa deMondo, da approvare definitivamente nel prossimo mese di settembre.

Parlando di salto, in campo maschile sono previste la bellezza di 38 gare complessive in 20 diverse località, con Planica grande protagonista dopo la cancellazione dei Mondiali di Volo dello scorso marzo; l'evento iridato nella località slovena verrà recuperato dall'11 al 13 dicembre, per poi tornarvi a fine marzo per il consueto gran finale di stagione. L'esordio della stagione maschile è previsto di nuovo a Wisla, il 21-22 novembre, con i campionati del mondo di Oberstdorf programmati dal 23 febbraio al 7 marzo 2021 e quelli juniores a Zakopane, dall'1 al 7 febbraio.

Per quanto riguarda il settore femminile, 26 gli appuntamenti previsti con qualche “buco” in calendario e località da definire, con la certezza (Covid-19 permettendo...) che si partirà il 5-6 dicembre a Lillehammer.


COMBINATA NORDICA


La FIS ha definito anche il calendario preliminare della prossima Coppa del Mondo di combinata nordica, con lo storico esordio di un circuito femminile e ovviamente l'assegnazione dei titoli mondiali in quel di Oberstdorf. Per le ragazze, prime due gare ad inizio dicembre a Lillehammer, poi Otepae il 2-3 gennaio e il gran finale di Schonach.

In campo maschile sono previste 31 gare sull'arco di 14 tappe, con un paio di date ancora da definire. Di certo la stagione scatterà ormai come da tradizione con il Ruka Opening, su trampolini e nevi finlandesi dal 27 al 29 novembre; dal 15 al 17 gennaio la tre giorni in Val di Fiemme, con le due gare individuali e la team sprint, sino ad arrivare alla tappa di Pechino, preludio ai Mondiali tedeschi al via da fine febbraio, e il gran finale chiaramente a Schonach, che quest'anno ha dovuto rinunciare alle gare conclusive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
21
Consensi sui social