Questo sito contribuisce alla audience de

La combinata nordica italiana perde il suo veterano: Lukas Runggaldier ha annunciato il ritiro

Foto di Redazione
Info foto

pg fb Lukas Runggaldier

Sci Nordicoritiri

La combinata nordica italiana perde il suo veterano: Lukas Runggaldier ha annunciato il ritiro

Il 32enne gardenese saluta dopo oltre 13 anni in Coppa del Mondo e quel 7° posto a Sochi. Ha partecipato a tre Olimpiadi: "La fine di un bellissimo viaggio".

Lukas Runggaldier ha deciso di dire basta. La combinata nordica italiana perde il suo veterano di lungo corso, che nella serata odierna ha annunciato il ritiro dall'agonismo.

Classe 1987, il nativo di Santa Cristina ha vissuto una carriera ricca di soddisfazioni, con la bellezza di tre partecipazioni olimpiche, da Vancouver 2010 a PyeongChang 2018, e quel 7° posto nella gara dal trampolino piccolo di Sochi 2014, quando il suo compagno di squadra e amico Alessandro Pittin accarezzò la seconda medaglia ai Giochi (il friulano fu 4° quel giorno). Proprio assieme a Pittin, ha conquistato il suo unico podio in Coppa del Mondo, con il 2° posto nella team sprint di Seefeld nel 2011. “E' la fine di un grande viaggio – ha scritto Runggaldier sui social – Grazie a tutti i miei compagni di squadra, agli allenatori, militari, sponsor, sci club, famiglia, amici e alle Fiamme Gialle per il supporto e il tifo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
95
Consensi sui social