Domenica 19 Novembre, 17:16
Utenti online: 1635
Martina Dardanelli
Martina Dardanelli

foto di Getty Images

Costa e Pittin terzi nella team sprint della Val di Fiemme! Vince la Norvegia di Andersen e Graabak

Costa e Pittin terzi nella team sprint della Val di Fiemme! Vince la Norvegia di Andersen e Graabak

Nel primo pomeriggio a Tesero è andato in scena il segmento di fondo della gara a coppie della Val di Fiemme. La competizione ha sorriso ai colori azzurri, perché la coppia formata da Samuel Costa e Alessandro Pittin ha conquistato il terzo gradino del podio.

Ad imporsi è stata Norvegia I di Espen Andersen e Jørgen Graabak. Dopo aver chiuso il gap dalla testa della corsa, gli scandinavi hanno condotto una gara attendista, risparmiando le energie. La competizione si è poi risolta nel finale, quando quattro squadre sono arrivate a giocarsi la vittoria in volata. Ad avere la meglio è stato l’atleta di Trondheim, primo della classe in questo tipo di situazione.

Piazza d’onore per una sorprendente Repubblica Ceca I, composta da Tomas Portyk e Miroslav Dvorak. I cechi sono sempre rimasti nel gruppo di testa e nel finale Dvorak ha trovato un’ottimo sprint, andando quasi ad impensierire l’ultimo frazionista norvegese.

Proprio questi ultimi due sono stati protagonisti di un episodio che avrebbe potuto condizionare la gara. Nella loro penultima frazione, nella curva che precede il cambio, hanno avuto un contatto dove il norge ha avuto la peggio finendo a terra. Rialzandosi subito però non ha perso terreno, dunque non ci sono state conseguenze.

Terza posizione per l’ottima Italia, con Pittin autore di una straordinaria rimonta nelle prime frazioni. Il friulano ha dunque speso molto e nel finale nulla ha potuto contro i freschi Graabak e Dvorak. Anche Costa si è comportato egregiamente, gestendo al meglio le proprie tornate e risultando determinante con l’eccellente salto della mattinata. Questo risultato porta sicuramente ottimismo tra gli azzurri e mette in luce il buon lavoro fatto dal team.

Un po’ di delusione per il 4° posto di Finlandia I, composta da Eero Hirvonen e Ilkka Herola. Quest’ultimo è stato il primo ad alzare bandiera bianca nella volata finale e non sono saliti su un podio che sembrava alla portata.

Abbiamo assistito alla prima gara stagionale non vinta dei teutonici, i quali non hanno nemmeno raccolto un piazzamento sul podio. Le due squadre tedesche si sono piazzate rispettivamente 5^ e 6^. Per Germania II, Terence Weber ha retto il ritmo del gruppo di testa per le prime tornate, ma nella sua ultima ha perso contatto dando il cambio a Fabian Rießle con un ritardo di 9’’. Quest’ultimo è riuscito a riagganciare i primi nell’ultimo giro, ma spendendo molte energie e venendo di nuovo staccato poco dopo.

Germania I (Manuel Faißt – Jakob Lange) è stata protagonista di un’ottima rimonta insieme ad Austria I 7^ (Bernhard Flaschberger – Paul Gerstgraser) e Stati Uniti I 8^ (Bryan e Taylor Fletcher), facendo valere le buone qualità sugli sci stretti.

La seconda squadra azzurra, formata da Manuel Maierhofer e Lukas Runggaldier, ha concluso al 15° posto, davanti alla doppiata Repubblica Ceca II.

Non ha preso il via questo pomeriggio Austria II (David Pommer – Wilhelm Denifl), nonostante la buona 5^ posizione di partenza.

Prossimo appuntamento previsto per la giornata di domani, quando andrà in scena una competizione individuale nella vallata trentina.

VAL DI FIEMME - TEAM SPRINT
1. NORVEGIA I [Andersen, Graabak] 35’02’’4
2. REPUBBLICA CECA I [Portyk, Dvorak] a 0’’3
3. ITALIA I [Costa, Pittin] a 0’’9
4. FINLANDIA I [Hirvonen, Herola] a 2’’7
5. GERMANIA II [Weber, Rießle] a 11’6
6. GERMANIA I [Faißt, Lange] a 33’’9

Clicca qui per i risultati completi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA